annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quel Mercedes del '95

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quel Mercedes del '95

    Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
    Almeno così non facciamo la fine fatta con luiso...
    Ho sempre pensato che senza quella ca**ata ci saremmo salvati... il primo attaccante ad esultare mimando di guidare l'auto che il presidente avrebbe dovuto regalargli...

    sigpic




  • #2
    Originariamente inviato da LupoBN Visualizza il messaggio
    Ho sempre pensato che senza quella ca**ata ci saremmo salvati... il primo attaccante ad esultare mimando di guidare l'auto che il presidente avrebbe dovuto regalargli...

    Convintissimo pure io...
    Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da LupoBN Visualizza il messaggio
      Ho sempre pensato che senza quella ca**ata ci saremmo salvati... il primo attaccante ad esultare mimando di guidare l'auto che il presidente avrebbe dovuto regalargli...

      Purtroppo Luiso aveva buona compagnia...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da lupacchiotto1912 Visualizza il messaggio
        Purtroppo Luiso aveva buona compagnia...
        Questo è strasicuro!
        sigpic



        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da lupacchiotto1912 Visualizza il messaggio
          Purtroppo Luiso aveva buona compagnia...
          Aspetta un momento: luiso poteva essere il più stronzo di tutti ma i quel frangente l'errore fu di Sibilia.
          Ogni promessa è debito.
          Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
            Aspetta un momento: luiso poteva essere il più stronzo di tutti ma i quel frangente l'errore fu di Sibilia.
            Ogni promessa è debito.
            Certo Lorenzo, ma avrebbe dovuto far valere le sue ragioni senza coinvolgere l'intera squadra.

            Almeno da fuori sembrò che la retrocessione fu proprio un dispetto di alcuni!
            sigpic



            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
              Aspetta un momento: luiso poteva essere il più stronzo di tutti ma i quel frangente l'errore fu di Sibilia.
              Ogni promessa è debito.
              Si, infatti hai ragione. Dicevo solo che a pretendere, giustamente e non, non era da solo. Insomma, lui poteva incidere fino ad un certo punto sulle prestazioni della squadra, ma purtroppo non fu da solo.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da LupoBN Visualizza il messaggio
                Certo Lorenzo, ma avrebbe dovuto far valere le sue ragioni senza coinvolgere l'intera squadra.

                Almeno da fuori sembrò che la retrocessione fu proprio un dispetto di alcuni!
                E che dispetto...
                Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da lupacchiotto1912 Visualizza il messaggio
                  Si, infatti hai ragione. Dicevo solo che a pretendere, giustamente e non, non era da solo. Insomma, lui poteva incidere fino ad un certo punto sulle prestazioni della squadra, ma purtroppo non fu da solo.
                  All'indomani di Avellino-Lucchese (2-0) Luiso, Campilongo e Criniti si presentarono da Sibilia a chiedere il premio-salvezza a nome della squadra, e capocchione rispose: "Ma perchè, io lo stipendio ve lo pago per retrocedere...?!"

                  In quel momento fu decretata la retrocessione dell'Avellino.


                  L'unico che se la giocò fino alla fine fu Franco Nocera.

                  "...Soy una raya en el mar, fantasma en la ciudad, mi vida va prohibida dice la autoridad... Solo voy con mi pena, sola va mi condena, correr es mi destino por no llevar papel... Perdido en el corazón de la grande Babylon, me dicen el clandestino, yo soy el quiebra ley..."

                  http://www.youtube.com/watch?v=P7kZsCgE5lQ

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio
                    All'indomani di Avellino-Lucchese (2-0) Luiso, Campilongo e Criniti si presentarono da Sibilia a chiedere il premio-salvezza a nome della squadra, e capocchione rispose: "Ma perchè, io lo stipendio ve lo pago per retrocedere...?!"

                    In quel momento fu decretata la retrocessione dell'Avellino.


                    L'unico che se la giocò fino alla fine fu Franco Nocera.
                    Io ricordo che Sibilia in un'intervista parlò anche di Fioretti e dei centrali di difesa. Fornaciari e ???

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da lupacchiotto1912 Visualizza il messaggio
                      Io ricordo che Sibilia in un'intervista parlò anche di Fioretti e dei centrali di difesa. Fornaciari e ???
                      quell'anno sibilia diede i numeri inizio a minacciare tanti giocatori di mandarli a giocare nei dilettanti perche' secondo lui quella squadra doveva lottare per la a (scusa per non pagare il premio pattuito) intanto si andava sempre più giu in classifica fin quando il Brescia che rischiava seriamente si compro i nostri ( Criniti e fioretti andarono poi a Brescia con contratto raddoppiato) ed all'ultima giornata loro salvi e noi in c.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da LupoBN Visualizza il messaggio
                        Certo Lorenzo, ma avrebbe dovuto far valere le sue ragioni senza coinvolgere l'intera squadra.

                        Almeno da fuori sembrò che la retrocessione fu proprio un dispetto di alcuni!
                        Se e' andata veramente così a questa gente deve venirgli un cancro ai coglioni in questo preciso momento!!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da lupacchiotto1912 Visualizza il messaggio
                          Io ricordo che Sibilia in un'intervista parlò anche di Fioretti e dei centrali di difesa. Fornaciari e ???
                          Colletto?

                          Però non ho capito se parli dei "traditori" o di quelli che se la giocarono, perché io centrale di difesa ricordo Nocera.

                          Lui, come diceva Paolo, se la giocò di sicuro.

                          Ricordo il suo gol a Cosenza e la corsa sotto il settore ospiti, e la sua esultanza quando De Palma (mi pare, sicuro era un giovanissimo) realizzò il 3-3.

                          Solo che l'ambiente era estremamente condizionato dalle voci e dall'andazzo generale e sugli spalti ci fu chi esultò perché potevamo ancora giocarcela e chi lanciò di tutto verso i calciatori, Nocera compreso.
                          "Bisogna saper scegliere per tempo, non arrivarci per contrarietà."
                          F. Guccini

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
                            Aspetta un momento: luiso poteva essere il più stronzo di tutti ma i quel frangente l'errore fu di Sibilia.
                            Ogni promessa è debito.
                            Non era la prima volta che Sibilia faceva una promessa del genere.

                            Quando Tacconi venne ad Avellino prese gol per 4 o 5 partite consecutive, Sibilia gli promise un'auto alla prima partita senza gol subiti.

                            Appena ciò accadde gli propose una 126 usata.

                            La cosa non mi sembra che influì più di tanto né sul rendimento, né sul loro rapporto.

                            L'intelligenza, il rispetto, l'essere uomini non si comprano al mercato.

                            Nemmeno a quello di riparazione.
                            "Bisogna saper scegliere per tempo, non arrivarci per contrarietà."
                            F. Guccini

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Ramòn Visualizza il messaggio
                              Non era la prima volta che Sibilia faceva una promessa del genere.

                              Quando Tacconi venne ad Avellino prese gol per 4 o 5 partite consecutive, Sibilia gli promise un'auto alla prima partita senza gol subiti.

                              Appena ciò accadde gli propose una 126 usata.

                              La cosa non mi sembra che influì più di tanto né sul rendimento, né sul loro rapporto.

                              L'intelligenza, il rispetto, l'essere uomini non si comprano al mercato.

                              Nemmeno a quello di riparazione.
                              mi sai dire che macchina aveva tacconi quando ha giocato qui da noi?
                              19sigpic12
                              "... la veste in folto vello si tramuta,
                              passano in gambe le pretese braccia;
                              lupo diventa, e ancor della perduta
                              forma ritien la manifesta traccia;
                              chè nella fronte, già da pria canuta,
                              sta quel piglio tuttor d' ira e minaccia;
                              scintillan gli occhi e pinta è nella fiera,
                              sua complession de l'odio l'arma atroce..."

                              Commenta

                              attendi...
                              X