annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fenomeni parastatali

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da cuorebiancoverde Visualizza il messaggio
    era contro la battipagliese che poi al ritorno riuscimmo a rimontare lo 0a2 a tavolino ma venimmo eliminati perchè negli ultimi minuti noi eravamo protesi a cercare il gol qualificazioni del 3 a 0 ma beccammo l'1a2 e venimmo eliminati

    yes battipagliese. Ricordi anche il nome dell'allora segretario dell'US licenziato da capocchione? Mi ricordo ancora le sue parole che più o meno erano queste "devono andare via tutti, Cunti perchè è impossibile non sapere che si è squalificati e l'altro perchè non ha controllato. Allora sono tutti e due in malafede"
    Il lupo è come la suocera, non muore mai

    Commenta


    • https://www.facebook.com/photo.php?v...type=3&theater

      nei commenti hanno scritto pure zirafa e gomes.
      Ultima modifica di hank; 19-06-2014, 14:32.
      "Libertà è la libertà di dire che due più due fa quattro."

      Commenta


      • Originariamente inviato da hank Visualizza il messaggio
        https://www.facebook.com/photo.php?v...type=3&theater

        nei commenti hanno scritto pure zirafa e gomes.
        ma piccioni come mai era "tanto amato" dal pubblico avellinese?
        "Libertà è la libertà di dire che due più due fa quattro."

        Commenta


        • Originariamente inviato da hank Visualizza il messaggio
          ma piccioni come mai era "tanto amato" dal pubblico avellinese?
          era amato come quel giocatore che si impegna ma non ci riesce :asd:

          Commenta


          • http://avellino-calcio.it/anastopoul...enio-e-ritorno
            "Libertà è la libertà di dire che due più due fa quattro."

            Commenta


            • Che storia! Ho provato ad intuirne un po' di passaggi ma ci vorrebbe l'aiuto dei lupi svizzeri o di LAV...

              https://www.rtbf.be/sport/dossier/tr...pas?id=9229995

              si attendono traduzioni!
              IRPINIA LIBERA

              Commenta


              • Racconta della sua esperienza ad Avellino come un salto nel buio, senza conoscere la città o la lingua. Dice che tutti parlavano troppo veloce.

                Parla bene della tifoseria...ma non degli agenti immobiliari e nemmeno dei suoi agenti che gli fecero saltare il contratto con la Reggiana per avidità.
                "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE"

                Commenta


                • Leggo solo ora la discussione... allora, provo a essere più preciso:

                  Racconta l'aneddoto curioso di come sia arrivato ad Avellino. Un suo amico titolare di un negozio parla di lui al figlio di Taccone e riesce a spuntare un provino. Prende l'aereo, da tutto quello che puo' e riesce a convincere lo staff (storia da libro cuore).

                  Di Avellino parla bene della tifoseria e della squadra, ma non delle strutture (credo si riferisse allo stadio) in compenso quando è senza contratto dice che pensa alla parentesi in irpinia per tirarsi su di morale. All'inizio non capiva niente e Mertens e Inler lo hanno aiutato. Il particolare dell'agente immobiliare è che quest'ultimo era un ultras, quindi la società gli ha per ovvi motivi sconsigliato questa pista per trovare casa.

                  Quello che è interessante è la descrizione della serie B, un campionato dove i carichi sono leggeri (forse da questo dipendono gli infortuni a raffica) ma il campionato è pressante con troppe partite, molto fisiche e tattiche, facile giocare la palla a centro campo ma negli ultimi 25 metri è difficilissimo

                  Sempre di Avellino dice che è una città che vive per il calcio, che seppure sconosciuta quando girava per strada era rispettato per il solo fatto di essere un calciatore, e che questo fattore ambientale pesa abbastanza sul weekend. Dice "le persone che pagano il biglietto non hanno in genere molti soldi, quindi pretendono che in campo si sudi la maglia" per giustificare il calore della piazza.

                  Spiace per questo ragazzo che aveva del talento e ora è finito in D2 belga che a detta sua è inferiore alla lega pro.

                  Questa intervista fa un po' capire quanto i tifosi possano incidere in negativo sulla squadra... e quanto il campionato di B sia duro, soprattutto in questo momento e che una preparazione fisica adeguata possa fare la differenza, perché leggendo le sue parole ho pensato subito al pescara di zeman, meno al suo avellino...
                  Lutetia Albo Viride

                  Commenta


                  • Di Willy Aubameyang si sono perse le tracce, su Transfertmarkt c'è scritto che l'ultimo posto dove gli hanno fatto un contratto è stato il Kray (sarà la catena di supermercati tedesca).
                    Perché farti 1000 km,
                    quando puoi fallire comodamente a casa tua?
                    (Gianfranco Marziano)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da SFAX Visualizza il messaggio
                      Di Willy Aubameyang si sono perse le tracce, su Transfertmarkt c'è scritto che l'ultimo posto dove gli hanno fatto un contratto è stato il Kray (sarà la catena di supermercati tedesca).
                      sarà sempre stato influente l'intervento del fratello buono che a dortumund avrà detto come giocatore non è cosa la patente per portare il bus non la riesce a prendere proviamolo come commesso altrimenti lo metterò allo stadio a pulire i cessi

                      Commenta


                      • Che fine che ha fatto eppure sembrava promettere davvero bene...

                        Commenta

                        attendi...
                        X