annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Europei 2020 in tutta Europa

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Europei 2020 in tutta Europa

    Solo a titolo informativo: Ci hanno sorteggiato insieme a Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein.
    Non mi pronuncio.....tanto! La prima a marzo in casa contro i nordici! Chi vivrà vedrà!

  • #2
    E siamo a marzo.......sabato iniziano le qualificazioni per gli europei del 2020. Per quanto visto nelle ultime uscite della nazionale mi aspetto tanto da queste 2 partite (Finlandia e Liechtenstein)! È inutile dire che iniziare col piede giusto è fondamentale. Speriamo bene!

    Commenta


    • #3
      Raffaè, meno male che ci sei tu ad informarmi degli impegni della Nazionale.

      Finora Mancini ha lavorato bene. Speriamo continui così anche nelle gare che cominciano a contare qualcosa.
      "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
        Raffaè, meno male che ci sei tu ad informarmi degli impegni della Nazionale.

        Finora Mancini ha lavorato bene. Speriamo continui così anche nelle gare che cominciano a contare qualcosa.
        Bella questa Gino ! Comunqe nazionale meno brillante che nelle ultime uscite ma tutto sommato non è dispiaciuta (anche perchè mancavano 3 titolarissimi come Florenzi, Insigne e Chiesa). Mi è piaciuto molto Kean....se rimane UMILE (e la stampa non lo pompa a cazzo di cane).....potrebbe diventare un gran bel giocatore! La Finlandia non mi è sembrata una squadra così debole…...percui non sottovaluterei questo 2-0 come un risultato tanto scontato! Comunque non esaltiamoci è continuiamo a lavorare sodo e con umiltà!

        Ps. Abbiamo una "panchina" molto, ma molto interessante......i Spinazzola e i Zaniolo in tante altre nazionali giocherebbero sempre e comunque! L'unico neo? È generoso, combatte, si sacrifica…...ma il buon Ciruzzo non può essere il nostro centravanti titolare……….l'esperto Quagliarella in 5min, si è procurato più palle gol che lui in 78'......e questo è un dato che deve far riflettere!

        Commenta


        • #5
          Abbiamo una squadra interessante Raffaè.
          Considera che mancavano i due migliori esterni offensivi del campionato (Chiesa e Insigne).
          Il centrocampo è leggerino (di peso) ma sufficientemente tosto. Bene anche i due terzini.

          Per l'attacco io stravedo per Quagliarella. Ricordo quando a gennaio 2004 si parlò di un suo prestito ad Avellino (giocava a Chieti ma era del Torino), poi Casillo prese Tonino Sorrentino
          E ricordo anche il commento del super-espertone di calciomercato coi capelli 'nzivati, che all'epoca frequentava una TV privata avellinese, che fece ironia sul suo cognome.

          Raffaè, l'Italia ha già l'attaccante del futuro; il problema è che prima deve accorgersene Gattuso (facendolo giocare) e poi Mancini.
          "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
            Abbiamo una squadra interessante Raffaè.
            Considera che mancavano i due migliori esterni offensivi del campionato (Chiesa e Insigne).
            Il centrocampo è leggerino (di peso) ma sufficientemente tosto. Bene anche i due terzini.

            Per l'attacco io stravedo per Quagliarella. Ricordo quando a gennaio 2004 si parlò di un suo prestito ad Avellino (giocava a Chieti ma era del Torino), poi Casillo prese Tonino Sorrentino
            E ricordo anche il commento del super-espertone di calciomercato coi capelli 'nzivati, che all'epoca frequentava una TV privata avellinese, che fece ironia sul suo cognome.

            Raffaè, l'Italia ha già l'attaccante del futuro; il problema è che prima deve accorgersene Gattuso (facendolo giocare) e poi Mancini.


            Gino, condivido tutto…...e quello che ho evidenziato in grassetto è la cosa che mi fa penare di più...….è veramente forte il ragazzo (e anch'io penso che sarebbe il nostro attaccante del futuro)……….purtroppo Gattuso non l'ha considerato come avrebbe dovuto…...e ora con l'arrivo del polacco (che sta facendo comunque bene), la vedo ancora più dura che giocherà di quando c'era l'argentino!

            Commenta


            • #7
              Chiudiamo questa prima giornata di qualificazioni con un netto 6-0 sul Liechtenstein. D'accordo, la squadra del principato è stata veramente modesta………..ma mi sembra di aver letto da qualche parte che non vincevamo una gara di qualificazione con un risultato così netto dal lontano 1962...…….e non penso che sono 57 anni che non incontriamo più nazionali modeste !

              Ps. Mancini sta facendo veramente un gran bel lavoro..…..solo un'unico errore non dovrà fare.......quello di richiamare in nazionale il "bresciano".......quel capitolo dovrebbe essere chiuso già da un bel pezzo……! Naturalmente non per i soliti giornalai del cazzo nostrani………...che continuano ad insistere su questo pallone gonfiato! In questa nazionale c'azzecca come satana nella chiesa……...spero che lo abbia capito anche Mancini!
              Ultima modifica di Guglielmo Tell; 27-03-2019, 21:31.

              Commenta


              • #8
                Altra prova convincente della nazionale ! I malefici diranno, ma avevamo di fronte la Grecia………….si, sicuramente la Grecia non è più quella di un decennio fà…….ma non mi sembra che altre grandi nazioni, tipo Belgio e Germania, abbiamo giocato a tennis contro Kasachstan e Bielorussia. Cosa voglio dire con questo? Che oggi anche le nazionali dei paesi calcisticamente parlando più "piccole" hanno fatto progressi…...e comunque ogni partita fa storia a se. Se uno mi diceva, che dopo il disastro che combinò " Face uovo di Pasqua", l'Italia si fosse ripresa così in fretta (come risultati) e così bene sotto il punto di vista del gioco…...gli avrei dato del pazzo!

                Ps. Bravissimo Mancini quando ha bacchettato la squadra per un secondo tempo diciamo al di sotto delle aspettative……….questo vuol dire che per lui l'accontentarsi gestendo un risultato già sicuro non piace…..e questo è, sopratutto per chi conosce la mentalità italiana, un chiaro taglio col passato!
                Ultima modifica di Guglielmo Tell; 09-06-2019, 08:28.

                Commenta


                • #9
                  Sì, questa nazionale convince... oltre a vincere.
                  Il valore delle avversarie per il momento è relativo. Il nostro progetto è partito da zero, dalle macerie della mancata qualificazione ai mondiali e non era semplice ricostruire tutto (anche l'entusiasmo) così in fretta.

                  Mi piace l'impostazione di questa squadra con un centrocampo apparentemente leggero ma che concede davvero poco grazie ad una linea difensiva corta e al lavoro degli esterni. Ricorda molto il Napoli di Sarri, anche nel privilegiare le azioni sulla sinistra.

                  Speriamo continuino così.
                  "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                  Commenta


                  • #10
                    Ora i malefici diranno che abbiamo sofferto contro un nazionale che solo un paio di giorni fà era stata sconfitta in Finlandia. Accertato che ogni partita fa storia a se, e che la Finlandia è una nazionale in crescita (se non erro, sono anche stati promossi in Nation's League dalla C alla B) io, la vittoria di ieri sera, me la prendo a dentri stretti perchè era una gara fondamentale non solo per la classifica ma sopratutto per la crescita di questi ragazzi. Abbiamo sbagliato molto e sopratutto nel primo tempo parecchie cose non hanno funzionato a dovere. Presubilmente contro una squadra più quotata gli errori di ieri sera li avremmo pagati a caro prezzo. Troppi giocatori hanno giocato al di sotto del loro standard. È solo una mia opionione, ma penso che anche la stampa (pessima) nostrana abbia influito negativamente sulla prestazione della squadra e dei singoli giocatori. Inconsciemente hanno fatto credere ai ragazzi (e forse anche al mister) che l'Italia fosse sulla strada di diventare la nuova "Spagna dei fenomeni". E questo, sinceramente, non sta nè in cielo e nè in terra. Fin'ora non abbiamo fatto niente di trascendentale……...ma Mancini ha comunque formato un gruppo che tramite ottime prestazioni ha creato nuovamente interesse ed euforia intorno alla nazionale italiana. Ora però non facciamo l'errore di fargli credere di essere diventati perfetti ed invincibili…...perchè non lo sono. Dobbiamo continuare a lavorare con serietà e umiltà e rimanere con i piedi ben saldi per terra! Ieri apparte errori di squadra (legati sopratutto a sbagli di posizioni dei singoli) ho visto anche troppa superficialità. Sono convinto che l'approccio alla gara non sia stato quello giusto………....e siccome la Bosnia ha comunque giocatori validi nelle loro file, ci ha messo in difficoltà (sopratutto nel primo tempo e nei 10min dopo il pareggio). L'ultima mezz'ora è andata meglio, non che sia stata chissà che prestazione, ma sicuramente un'Italia più presente e vogliosa di vincere la gara. E questo è un merito. Che dire, era importante staccare la Bosnia in classifica e dare continuità ai risultati positivi……........e questo l'abbiamo fatto….......ma c'è qualche giocatore (Mancini su tutti ) che va assolutamente rivisto!
                    Ultima modifica di Guglielmo Tell; 12-06-2019, 09:05.

                    Commenta


                    • #11
                      Ieri ho visto solo il secondo tempo. Rispetto alle precedenti prestazioni ho visto un maggiore sbilanciamento tra i reparti.
                      È vero che si doveva recuperare il risultato ma abbiamo concesso troppe ripartenze.

                      La squadra continua ad essere asimmetrica, efficace sulla fascia sinistra con Verratti, Insigne ed Emerson, meno dall'altra.
                      L'equivoco attaccante centrale va chiarito quanto prima, non possiamo alternare attaccante di movimento, falso nove e boa centrale nella stessa partita.

                      Comunque ieri buona risposta anche dal punto di vista caratteriale.
                      "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                        Ieri ho visto solo il secondo tempo. Rispetto alle precedenti prestazioni ho visto un maggiore sbilanciamento tra i reparti.
                        È vero che si doveva recuperare il risultato ma abbiamo concesso troppe ripartenze.

                        La squadra continua ad essere asimmetrica, efficace sulla fascia sinistra con Verratti, Insigne ed Emerson, meno dall'altra.
                        L'equivoco attaccante centrale va chiarito quanto prima, non possiamo alternare attaccante di movimento, falso nove e boa centrale nella stessa partita.

                        Comunque ieri buona risposta anche dal punto di vista caratteriale.
                        Gino, il Belotti visto nel girone di ritorno deve essere il nostro titolare in nazionale lì davanti. Non vedo nessuno, attualmente più adatto (e più completo) di lui in quel ruolo. Tu si?

                        Ps. Naturalmente aspettando Cutrone……...………….sempre se non si perde!

                        Commenta


                        • #13
                          Al momento è Belotti, non c'è dubbio.
                          "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                          Commenta

                          attendi...
                          X