annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Europei U21 in Italia e a San Marino

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Europei U21 in Italia e a San Marino

    Oggi inizia l'avventura della U21. Vedo troppo euforia intorno a questa squadra (e non vorrei che qualcuno si fosse montato la testa)…...si, in teoria abbiamo una squadra molto valida e tra le favorite, ma che lo deve ancora dimostrare! Anche nelle ultime 2 uscite avevamo una squadra di tutto rispetto e invece in entrambi i campionati facemmo seghe (non tanto nel 2017, perchè una semifinale è sempre un buon risultato...…..ma l'eiminazione del 2015 al primo turno ancora oggi mi rode). Comunque sarà anche l'ultima chiamata per Di Biagio (che non è tra i mie favoriti come tecnico…….ma che come persona non mi dispiace)! Gli auguro di far bene e di riportare il titolo in Italia dopo parecchi anni. Sarebbe un toccasana per tutto l'ambiente azzurro!

    Le nostre gare:
    oggi. 16.06.19: Italia - Spagna
    mercoledì, 19.06.19: Italia - Polonia
    sabato, 22.06.19: Italia - Belgio
    semifinali, giovedì 27.06.19
    finale, domenica 30.06.19

    FORZA AZZURRINI!

  • #2
    Concordo, troppa euforia... e il girone sembra bello tosto.
    "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
      Concordo, troppa euforia... e il girone sembra bello tosto.
      Apparte il girone tosto………….abbiamo si un centrocampo ed un attacco almeno sulla carta molto al di sopra della media………...ma la difesa (apparte i portieri) mi sembra il nostro tallone d'achille…..se poi penso che Mancini dovrebbe essere il nostro fiore all'occhiello dei difensori, mi vengono i brividi ! Comunque spero di sbagliarmi sulla difesa……..anche perchè per vincere un camionato del genere è fondamentale averne una forte e cazzuta!
      Ultima modifica di Guglielmo Tell; 16-06-2019, 16:33.

      Commenta


      • #4
        Come prevedevo………........approccio totalmente sbagliato e difensori non all'altezza. La nostra fortuna è stata, che l'unico scarso della Spagna gioca in porta! Comunque me la sentivo……………..quando il manico è questo, questi sono i risultati. Purtruppo Di Biagio è un allenatore con poco coraggio, attendista o in parole povere "cacasotto".........e questo si vede da come sta facendo giocare la sua squadra! Peccato………............vediamo se nell'intervallo riesce almeno a scuotere questi ragazzi.


        Commenta


        • #5
          Non sono d'accordo Raffaè.
          A parte che non ho visto un atteggiamento da cacasotto nel primo tempo ma solo una squadra, la Spagna, che per mezz'ora non ci ha fatto vedere palla, con una difesa come la nostra c'è da cacarsi sotto veramente.
          Magari il loro gran gol ha tolto qualche sicurezza ai giocatori (già bloccati psicologicamente per l'esordio) e sono aumentate le distanze tra i reparti ma non m'è sembrata una cosa voluta.

          Comunque ottimo risultato.
          "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
            Non sono d'accordo Raffaè.
            A parte che non ho visto un atteggiamento da cacasotto nel primo tempo ma solo una squadra, la Spagna, che per mezz'ora non ci ha fatto vedere palla, con una difesa come la nostra c'è da cacarsi sotto veramente.
            Magari il loro gran gol ha tolto qualche sicurezza ai giocatori (già bloccati psicologicamente per l'esordio) e sono aumentate le distanze tra i reparti ma non m'è sembrata una cosa voluta.

            Comunque ottimo risultato.
            Gino, il palleggio della Spagna ha influito fino ad un certo punto......ma non giustifica il fatto che fino al gol del pareggio, i nostri spesso si trovavano in 11 nella nostra metà campo ! Nel secondo tempo l'atteggiamento è cambiato. Sicuramente anche perchè ci siamo scrollati di dosso l'ansia del debutto casalingo.....ma ho la sensazione che nell'intervallo anche Di Biagio ha capito che la Spagna non era lo spauracchio che credeva di incontrare. Rimango della mia idea.......Di Biagio deve avere più coraggio se vuole arrivare fino in fondo........e a fine partita lui stesso ha ammesso: che è stato Chiesa a trasportare la squadra e non lui. Ma non può sempre sperare in Chiesa.......qualcosa ce la deve mettere pure lui!

            Ps. La difesa purtroppo ha confermato i mie dubbi,,,,,,,poco sicura e tecnicamente limitata. Mi aspetto molto di più dal centrocampo. Mandragora e lo stesso Barella ieri sono andati a fase alterna

            Commenta


            • #7
              Comunque il risultato è ottimo, su questo non ci piove e sono anche molto felice .........l'unico errore che possono fare ora ragazzi e tecnico e pensare che battendo la Spagna la strada è in discesa. Io continuo a credere che l'ambiente (stampa, tifosi ecc.) stanno pompando questa squadra in un modo esagerato e sbagliato.........toccherà a Di Biagio portare tutti sulla strada dell'umiltà....altrimenti prevedo brutte sorprese!

              Commenta


              • #8
                Raf, le due teorie sono in contrasto.
                Se è vero che la difesa fa paura (ed è vero) l'atteggiamento prudente è stato giusto.
                Anche se fosse stato deciso a tavolino di difendere in 10 (Kean è sempre rimasto alto) non vedo lo scandalo.

                A questo aggiungici tre dati oggettivi: il timore dell'esordio, il gol dopo pochi minuti e la forza della Spagna che all'inizio non ci ha fatto vedere il pallone.
                Sicuramente anche per colpa nostra, troppa distanza tra i reparti, ma non credo per inidicazioni dell'allenatore.
                "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                  Raf, le due teorie sono in contrasto.
                  Se è vero che la difesa fa paura (ed è vero) l'atteggiamento prudente è stato giusto.
                  Anche se fosse stato deciso a tavolino di difendere in 10 (Kean è sempre rimasto alto) non vedo lo scandalo.

                  A questo aggiungici tre dati oggettivi: il timore dell'esordio, il gol dopo pochi minuti e la forza della Spagna che all'inizio non ci ha fatto vedere il pallone.
                  Sicuramente anche per colpa nostra, troppa distanza tra i reparti, ma non credo per inidicazioni dell'allenatore.
                  Gino se io ho una difesa "debole" ma mi trovo un centrocampo ed un attacco "forte"…… cerco di tenere la palla lontana dalla mia difesa e imposto una gara diversa di quella che ho visto nei primi 45'. Anche la difesa della Spagna non era un gran che……..ma ne sono reso conto, solo dopo che è stata impegnata a dovere e messa sotto pressione! Tu dici che l'atteggiamento prudente è stato giusto (che ci può stare, non dico di no) io invece dico che se avessimo aggredito i loro portatori di pallone già nella loro metà campo noi quel gol dopo 9' non l'avremmo preso. Per me è stata un conseguenza del nostro modo di giocare. Sono convinto che è stata anche un' indicazione dell'allenatore lasciare il possesso palla a loro. Vediamo come affronteremo Polonia e Belgio.

                  Commenta


                  • #10
                    Non la vedo così: non abbiamo lasciato noi la palla a loro, se la sono presa... e tenuta.
                    Il livello tecnico della Spagna, in particolare di 3-4 giocatori, è altissimo.

                    Sì, anche la loro difesa non è granché (a partire dal portiere) ma il pressing lo abbiamo sempre fatto. Purtroppo all'inizio l'abbiamo fatto male, con movimenti e meccanismi non sincronizzati tra i reparti. E quando la Spagna riesce ad andar via tra le linee son dolori.

                    Io non dico che non ci sia stato timore nell'approcciare questa gara, non credo che tale approccio sia stato voluto.
                    "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                      Non la vedo così: non abbiamo lasciato noi la palla a loro, se la sono presa... e tenuta.
                      Il livello tecnico della Spagna, in particolare di 3-4 giocatori, è altissimo.

                      Sì, anche la loro difesa non è granché (a partire dal portiere) ma il pressing lo abbiamo sempre fatto. Purtroppo all'inizio l'abbiamo fatto male, con movimenti e meccanismi non sincronizzati tra i reparti. E quando la Spagna riesce ad andar via tra le linee son dolori.

                      Io non dico che non ci sia stato timore nell'approcciare questa gara, non credo che tale approccio sia stato voluto.
                      Lo spero Gino...…comunque sono curioso di vedere come affronteremo Polonia e Belgio e sopratutto (se ci arriveremo) la semifinale.

                      Commenta


                      • #12
                        Mamma che lezione di calcio hanno ricevuto i spocchiosi serbi da un'ottima Austria!

                        Commenta


                        • #13
                          Ma come li scelgono i telecronisti in Rai?

                          Commento a fine primo tempo: "nella ripresa servirà un'altra Italia".
                          Ma perché? Disputato un ottimo primo tempo, attacchi tambureggianti e diverse occasioni create, un paio davvero clamorose...nonostante un avversario che definire catenacciaro è poco.

                          Continuiamo invece a sfruttare le fasce con Chiesa e Orsolini.
                          "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                          Commenta


                          • #14
                            Vabbuò, stasera è stato proprio un furto.
                            Non hanno fatto un cazzo per vincere.

                            Certo, noi li abbiamo aiutati con un Dimarco inguardabile (era meglio Parisi) e con una mira al tiro davvero pessima, soprattutto con i centrocampisti.
                            Non ho capito poi la sostituzione di Orsolini. Vuoi mettere Kean? Fallo giocare seconda punta, togli un centrocampista e gioca col 4-2-4 ma non togliere una fonte di gioco. Alla fine su quella fascia ha dovuto mettere un improbabile Zaniolo. Mah!
                            "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                              Ma come li scelgono i telecronisti in Rai?

                              Commento a fine primo tempo: "nella ripresa servirà un'altra Italia".
                              Ma perché? Disputato un ottimo primo tempo, attacchi tambureggianti e diverse occasioni create, un paio davvero clamorose...nonostante un avversario che definire catenacciaro è poco.

                              Continuiamo invece a sfruttare le fasce con Chiesa e Orsolini.
                              Il solito vizio italiano ……...si ragione sempre solo in vista del risultato! Ormai mi ci sono abituato…….


                              Commenta

                              attendi...
                              X