annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avellino assediata dai cantieri

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Avellino assediata dai cantieri

    Cantiere Tunnel
    Inizio lavori: 2007
    Previsione fine lavori: 2011
    In corso

    Cantiere Bonatti (1 Parte)
    Inizio lavori: 2011
    Previsione fine lavori: 2012
    Completati il 09 Giugno 2016

    Cantiere Piazza Castello
    Inizio lavori: 2012
    Previsione fine lavori: 2013
    In corso

    Cantiere Piazza del Duomo
    Inizio lavori: 2012
    Previsione fine lavori: 2013
    In corso

    Cantiere Piazza Libertà
    Inizio Lavori: 14 Gennaio 2015
    Previsione fine lavori: 12 Dicembre 2015
    In corso

    Cantiere Corso Europa
    Inizio lavori: 09 Febbraio 2015
    Previsione fine lavori: 07 Ottobre 2015
    Completati il 29 Ottobre 2015

    Cantiere Contrada Baccanico
    Inizio Lavori: 13 Aprile 2015
    Previsione fine lavori: 13 Novembre 2015
    Completati il 18 Maggio 2016
    Ultima modifica di 1912; 09-06-2016, 22:26.
    Finchè vivrò
    Canterò
    Forza Avellino
    Ti sarò sempre vicino...

  • #2
    320 giorni per la nuova Piazza Libertà, l’impegno solenne dell’amministrazione
    Si parte lunedì, consegna perentoria fissata per il 12 dicembre 2015. Pena la perdita dei fondi. Restyling anche a Corso Europa: sarà out per 7 mesi. Gli assessori Preziosi e Giordano: «Ce la faremo»

    La città di Avellino è pronta ad accogliere il primo, anzi, i primi due cantieri dell’era Foti. Si tratta dei restyling di Piazza Libertà e di Corso Europa nel tratto che va da Piazza Matteotti alla Villa Comunale. 320 giorni per la prima opera dall’importo di tre milioni di euro, circa 210 per la seconda che costerà un milione di euro circa. I dettagli delle due operazioni sono state spiegate dall’assessore ai Lavori Pubblici e Protezione Civile del Comune di Avellino, Costantino Capone e dall’assessore all’Urbanistica con delega ai fondi PIU Europa, Marietta Giordano.

    Partiamo dall’opera che tiene la città di Avellino con il fiato sospeso. Piazza Libertà sarà consegnata all’impresa che si è aggiudicata i lavori, una ditta di Pozzuoli, a partire da lunedì 12 gennaio. Mercoledì 14 gennaio partirà la cantierizzazione dell’area con una conseguente rivoluzione del Piano traffico. Sarà chiusa al traffico la strada adiacente a Palazzo Caracciolo e la traversa che attualmente funziona come area di stazionamento pullman. Dal Palazzo del Vescovato, dunque, si potrà procedere per Via Nappi (così come accade adesso) e lungo Via Trinità che quindi cambierà senso di marcia. Cambierà senso di marcia anche il primo tratto di Via Luigi Amabile, dalla curva di Via Trinità fino a via Crescitelli.

    Dopo 15 giorni, dal 26 gennaio in poi, invece, chiuderà per sempre anche il tratto che da Piazza Garibaldi porta al Banco di Napoli. La Piazza sarà completamente cantierizzata in modo da permettere alla ditta di avere la possibilità di operare ad ampio raggio. La fermata dei pullman, invece, sarà spostata nell’area del Mercatone dove saranno recuperati i posti auto della Piazza. Il progetto della piazza è quello mostrato dall’assessore Roberto Vanacore, prima del suo congedo. Il grosso Cedro, cosi come stabilito dalla relazione Alma 3, sarà abbattuto e sostituito mentre gli altri alberi che saranno rimossi verranno ripiantati nel Parco Santo Spirito. Verso la fine dell’intervento, verrà effettuato, da altra ditta, il restyling delle due fontane salvate dalla Sovrintendenza di Avellino.

    La consegna perentoria della Piazza è fissata per il 12 dicembre 2015 pena la perdita dei fondi PIU Europa. «Siamo coscienti dell’impegno che prendiamo con la città - hanno detto gli assessori Preziosi e Giordano - abbiamo ritenuto opportuno cantierizzare tutta la piazza in modo da abituare gli avellinesi, a cui chiediamo una grande collaborazione, a quella che sarà la piazza del futuro. Onorando le spese e mettendo la ditta nelle condizioni di lavorare, contiamo di rispettare i tempi. Anzi, dobbiamo rispettare i tempi. Ce lo chiede la città e ce lo impone l’Europa. L’impegno è solenne».

    Saranno sette mesi difficili anche per i commercianti e le persone che abitano a Corso Europa. L’opera prevede il rifacimento dei sottoservizi, dei marciapiedi e del manto stradale. Il primo tratto interessato dai lavori, affidati ad una ditta di Castelvolturno, sarà quella che va dalla Villa Comunale fino a via Zigarelli. Dopo si procederà ad operare nel tratto che va da Via Zigarelli fino a Via Matteotti. Anche in questo caso vale il discorso fatto per Piazza Libertà. Gli assessori chiedono collaborazione e comprensione ai cittadini ma assicurano il pieno rispetto dei tempi.

    http://www.orticalab.it/320-giorni-per-la-nuova-Piazza
    Finchè vivrò
    Canterò
    Forza Avellino
    Ti sarò sempre vicino...

    Commenta


    • #3
      Piazza Libertà e Corso Europa: chiurimmo e ce ne ammo?
      Lavori necessari anche per non perdere i soldi dell’Europa. Il rischio è quello di uccidere definitivamente il commercio

      «Voi chiedete comprensione e collaborazione da parte dei cittadini. La avrete, ma sappiate che i cittadini sono terrorizzati dall’idea che Piazza Libertà possa fare la fine del tunnel o peggio ancora di Piazza Castello. Con l’avvio di questo cantiere, voi come assessori, vi state giocando la faccia ma se la sta giocando tutta l’amministrazione Foti. E’ importante che prendiate un impegno solenne con la città e facciate il possibile per rispettare il termine ultimo del 12 dicembre 2015. Lo stesso discorso vale anche per Corso Europa». Far presente, in sede di conferenza, agli assessori ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica, Costantino Preziosi e Marietta Giordano il rischio che si sono presi con gli avellinesi e, soprattutto, con i commercianti della città era doveroso. Chi vi scrive lo ha fatto, in primo luogo come cittadino, quindi come giornalista. Farlo per iscritto lo è ancor di più.

      Sia chiaro fin da subito, i lavori di restyling in Piazza Libertà, così come per Corso Europa, sono necessari. Tuttavia sono opere lunghe, circa dodici mesi per la prima, circa sette per la seconda. Programmarli in contemporanea è follia. Significa infliggere il colpo di grazia al commercio cittadino già messo in ginocchio dalle grandi opere lasciate in sospeso. E’ bene ricordarle: le attività commerciali di Via Due Principati campano di stenti a causa del cantiere del tunnel. Corso Umberto I, Centro Storico e via Francesco Tedesco sono state desertificate dalla scellerata decisione dell’amministrazione Galasso di riqualificare Piazza Castello.

      A queste, a partire dalla settimana prossima e per i mesi successivi, si aggiungeranno i cantieri di Piazza Libertà e di Corso Europa che, di sicuro, metteranno in seria difficoltà le attività commerciali presenti sul posto e sulle strade limitrofe. Alla conferenza stampa convocata dall’amministrazione comunale per avvertire gli avellinesi della nuova rivoluzione e del nuovo piano traffico ci si sarebbe aspettati che, al fianco degli assessori Preziosi e Giordano, ci fosse anche l’assessore al Commercio Annamaria Iandiorio. E invece se da un lato la squadra dell’ufficio traffico era al gran completo per spiegare come cambierà il tracciato viario e come si sopperirà alla carenza di posti auto, dell’equipe della Iandiorio non c’era nessuno.

      Ancora una volta, dunque, si pensa a fare bella una città senza una benché minima ipotesi di gestione del quotidiano. L’assessore Iandiorio, interpellata per tempo, aveva detto che ogni tipo di curiosità sarebbe stata soddisfatta in sede di conferenza. Gli assessori Preziosi e Giordano lo hanno fatto, mettendoci la faccia, come doveroso, nell’ambito delle proprie competenze. Non un solo cenno, infatti, è stato fatto per i commercianti delle aree interessate dai lavori. Dov’era l’assessore Iandiorio? Dov’era la sua squadra?

      Fermo restando che l’amministrazione comunale avrà avuto le sue buone ragioni per programmare il doppio cantiere in contemporanea, non fosse altro che per i tempi imposti dall’Europa, restiamo sconcertati rispetto al fatto che a nessuno, a Palazzo di città, sia venuto in mente di definire misure funzionali a salvaguardare la sopravvivenza del commercio cittadino, che a nessuno sia venuto in mente di dare risposte alle istanze della categoria stessa. Piazza Castello è lì, dall’altra parte c’è piazza Libertà, in mezzo l’intero centro storico isolato. Con i lavori a Corso Europa, nella sostanza, si finisce con il chiudere la saracinesca della città.

      http://www.orticalab.it/Piazza-Liberta-e-Corso-Europa
      Finchè vivrò
      Canterò
      Forza Avellino
      Ti sarò sempre vicino...

      Commenta


      • #4
        Piazza Libertà, la ditta non si presenta e salta il piano traffico. Il Comune: «Si parte domani»
        Noi siamo andati lì per chiedere lumi e i vigili ci hanno confermato il fatto, aggiungendo che presidieranno la zona pronti a riattivare il piano appena dovesse arrivare l’ordine da Piazza del Popolo

        Stamattina, come noto, sarebbero dovuti partire i lavori di cantierizzazione di Piazza Libertà e il relativo piano traffico. Ma qualcosa, evidentemente, non è andato per il verso giusto. I tecnici della ditta che si è aggiudicata i lavori non si sono presentati e, dunque, la decisione del Comune di sospendere il piano traffico e di far rimuovere le transenne che erano state predisposte lungo il perimetro della piazza. Noi siamo andati lì per chiedere lumi e i vigili ci hanno confermato il fatto, aggiungendo che presidieranno la zona pronti a riattivare il piano appena dovesse arrivare l’ordine da Piazza del Popolo. Siamo certi si sia trattato solo di un incidente ma se il buongiorno si vede dal mattino…

        IMMEDIATA LA NOTA INVIATA DA PALAZZO DI CITTA’
        In merito all’annunciata partenza dei lavori di Piazza Libertà per il giorno 14 gennaio 2015 l’Amministrazione comunica che, per un mero problema tecnico legato alla segnaletica di cantiere, i lavori per il rifacimento della piazza inizieranno domani, giovedì 15 gennaio. Le ditte incaricate sono pronte ad iniziare i lavori e hanno dato rassicurazioni sul completamento dell’opera entro i termini contrattuali. L’Amministrazione da parte sua fornirà il pieno supporto per l’inizio dei lavori e per il prosieguo delle attività di cantiere, non mancando di controllare quotidianamente l’andamento dei lavori.

        http://www.orticalab.it/Piazza-Liberta-la-ditta-non-si
        Finchè vivrò
        Canterò
        Forza Avellino
        Ti sarò sempre vicino...

        Commenta


        • #5
          Cominciamo proprio bene...
          Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

          Commenta


          • #6
            Lavori in Piazza Libertà, finalmente si parte
            Cantiere in fase di allestimento. Difetti di comunicazione tra ditta e addetti alle segnaletica orizzontale alla base del ritardo di 24 ore fa

            Il cantiere in Piazza Libertà è in fase di allestimento. Questa mattina la ditta di Pozzuoli "La Palma 73" ha cominciato le operazioni di recinzione dell’agora cittadina che dovrà subire, per il prossimo anno, importanti opere di restyling. Nessun problema di rendicontazione alla base del ritardo di 24 ore fa ma solo un difetto di comunicazione tra la ditta e gli addetti alle segnaletica orizzontale che stanno procedendo a delimitare la piazza secondo il nuovo piano traffico.

            http://www.orticalab.it/Lavori-in-Piazza-Liberta
            Finchè vivrò
            Canterò
            Forza Avellino
            Ti sarò sempre vicino...

            Commenta


            • #7
              Il cantiere di Piazza Libertà rallenta il traffico, primi disagi agli avellinesi
              Macchine in coda lungo le arterie principali che portano alla Piazza. Il Comune chiede collaborazione ai cittadini

              I primi effetti del cantiere di Piazza Libertà cominciano a sentirsi sugli automobilisti avellinesi. La ditta che si è aggiudicata l’appalto sta provvedendo, in questi primi due giorni al transennamento della piazza e che, tuttavia, risulterà ancora percorribile per qualche ora nel tratto adiacente a Palazzo Caracciolo e per qualche giorno nel tratto che va da Piazza Garibaldi al Banco di Napoli.

              Gli effetti del restringimento delle carreggiate, però, sta già provocando i primi effetti. Traffico rallentato e macchine in colonna lungo le strade che portano alla piazza. Questa mattina si è registrato traffico intenso a partire da Piazza Macello, Via Carlo del Balzo, Piazza Garibaldi e, soprattutto, Corso Europa. Dall’ufficio traffico si chiede pazienza e tolleranza agli automobilisti, almeno per i primi giorni di cantiere, e, soprattutto, si chiede di attraversare la piazza solo in caso di stretta necessità.

              Il primo vero banco di prova ci sarà quando chiuderà il tratto adiacente al Palazzo della Provincia, il secondo a fine mese, quando chiuderà per sempre anche la strada che porta al Banco di Napoli.

              Nei disagi, da registrare anche un guasto ad una rete idrica che ha chiuso i rubinetti a tutto il centro storico cittadino. Problema risolto intorno alle 10.

              http://www.orticalab.it/Il-cantiere-di-Piazza-Liberta
              Finchè vivrò
              Canterò
              Forza Avellino
              Ti sarò sempre vicino...

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da 1912 Visualizza il messaggio
                Cantiere Tunnel
                Inizio lavori: 2007
                Previsione fine lavori: 2011
                In corso

                Cantiere Bonatti
                Inizio lavori: 2011
                Previsione fine lavori: 2012
                In corso

                Cantiere Piazza Castello
                Inizio lavori: 2012
                Previsione fine lavori: 2013
                In corso

                Cantiere Piazza del Duomo
                Inizio lavori: 2012
                Previsione fine lavori: 2013
                In corso

                Cantiere Piazza Libertà
                Inizio Lavori: 14 Gennaio 2015
                Previsione fine lavori: 12 Dicembre 2015
                In corso

                Cantiere Corso Europa
                Inizio lavori: 09 Febbraio 2015
                Previsione fine lavori: 07 Settembre 2015
                In corso
                Saranno contenti i pensionati di Avellino
                "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE"

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                  Saranno contenti i pensionati di Avellino
                  Hanno cosi tante attrazioni da vedere
                  Finchè vivrò
                  Canterò
                  Forza Avellino
                  Ti sarò sempre vicino...

                  Commenta


                  • #10
                    I cantieri non devono essere un problema. Purché vengano ultimati.
                    Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

                    Commenta


                    • #11
                      Cantieri ad Avellino: "La volta buona" ... "Se se capocchie"

                      Il comune installa tabelloni per assicurare la conclusione dei cantieri, ma i cittadini rispondono a tono...
                      Molti non ci credono alla conclusione dei cantieri nella città di Avellino. Non basta la campagna di comunicazione con tanto di cartelli affissi vicino ad ogni opera per rassicurare i cittadini. E c'è chi si prende gioco e "a sfottò" nella notte ha messo uno striscione a piazza Libertà.




                      L'iniziativa sembra piacere, almeno agli utenti di facebook. Sul gruppo "non sei irpino se…". commenti e like a go-go

                      http://www.avellinotoday.it/cronaca/...capocchie.html


                      Finchè vivrò
                      Canterò
                      Forza Avellino
                      Ti sarò sempre vicino...

                      Commenta


                      • #12
                        Almeno l'ironia non ci manca
                        Finchè vivrò
                        Canterò
                        Forza Avellino
                        Ti sarò sempre vicino...

                        Commenta


                        • #13
                          Piazza Libertà, servono 3 modifiche al progetto: chioschi, pavimentazione e Tunnel

                          Serve una via di fuga per il sottopasso. La pietra bianca verrà intergrata con quella lavica. Addio alle due strutture

                          Non solo la pavimentazione, il progetto di Piazza Libertà dovrà subire altre modifiche, una riguarda i due "chioschi" presenti all'altezza di Corso Vittorio Emanuele, l'altra è relativa al Tunnel. Le tre modifiche sono state deliberate dalla Giunta Comunale lo scorso sette maggio, incaricando il dirigente ai Lavori Pubblici e l'ufficio Direzione Lavori di preparare l'apposita perizia di variante.
                          Partiamo dalla pavimentazione. La modifica verrà effettuata per due motivi. Il primo è che, scavando per la realizzazione dei sottoservizi, sono emerse delle "strutture realizzate in blocco di tufo, con copertura a botte" nonché "canale/cunicolo" o "fognolo". Per tutelare questi ritrovamenti, di concerto con la Soprintendenza, la Direzione Lavori ha deciso di contenere gli scavi a sezione aperta per evitare danneggiamenti ma anche di ridurre lo spessore della pavimentazione. La richiesta di un cambio della pietra da utilizzare, o meglio un'integrazione tra quella bianca prevista dal progetto e quella lavica, è arrivata anche dalla Commissione consiliare "Lavori pubblici" presieduta daGianluca Festa che, durante un riunione a inizio aprile, ha espresso forti perplessità circa l'utilizzo della pietra bianca per pavimentare l'intera piazza chiedendo, quindi un'integrazione con quella lavica quanto meno per creare una continuità cromatica con le strade adiacenti ed evitare uno stacco netto tra colori.
                          Le modifiche che devono essere apportate e che la Giunta comunale ha demandato al dirigente ai lavori pubblici e al direttore dei lavori, riguardano anche i due "chioschi" previsti in prossimità del Corso. Si tratta di strutture definite per "attività turistico-commerciali" che la Giunta ha deciso di spostare. Secondo quanto previsto dal programma Piu Europa, infatti, queste attività "turistico-commerciali" devono essere gestite direttamente dall'amministrazione comunale senza possibilità di darle in gestione a soggetti privati. L'amministrazione, però, non sarebbe in grado di garantire una programmazione adeguata in breve tempo per queste attività quindi la Giunta ha deciso di farne a meno e delocalizzarle in un altro sito.
                          Infine c'è la questione che attiene al Tunnel. La Giunta ha appurato che il progetto di Piazza Libertà interferisce con la realizzazione del sottopasso per quanto riguarda la necessità di realizzare una via di fuga per il Tunnel in prossimità di Corso Vittorio Emanuele, fondamentale per consentire la viabilità nel sottopasso. La realizzazione di questa via di fuga dovrà integrarsi architettonicamente con la nuova Piazza Libertà.
                          La perizia di variante che dovrà realizzare il settore Lavori Pubblici prevede, dunque l'eliminazione delle due strutture previste in prossimità del Corso; dovrà invece essere realizzata una via di fuga per il Tunnel; la pavimentazione dovrà prevedere l'utilizzo di pietra vulcanica lungo l'asse viario Via De Sanctis-Via Nappi.

                          http://www.ilciriaco.it/avellino/ite...-e-tunnel.html



                          Finchè vivrò
                          Canterò
                          Forza Avellino
                          Ti sarò sempre vicino...

                          Commenta


                          • #14
                            Nel frattempo ad Aprile si è aggiunto un altro cantiere che aggiungerò alla lista, quello di Contrada Baccanico.
                            Lunedì apre il cantiere di contrada Baccanico

                            Preziosi: Capiamo i disagi ma questi lavori sono necessari

                            Cantieri, via ai lavori di contrada Baccanico. Pratiranno la prossima settimana gli interventi di riqualificazione di Contrada Baccanico e Villa del Franco. L’impresa Enersud srl di Cancello ed Arnone di Caserta ha infatti provveduto già a sistemare la recinzione dell’area e ad organizzare il cantiere.
                            Lunedì si parte da via Sarro dove si avvieranno i lavori sulla fognatura, per poi proseguire con la riqualificazione delle tre aree a verde, ovvero i giardini della zona di Via Sarro, di Via Maffucci e di Villa del Franco. Intervento, questo dei giardini, che rappresenta la parte più importante e consistente dell’intero interventi I lavori a Contrada Baccanico e a Villa del Franco avranno una durata di sette mesi circa. L’Amministrazione si assicurerà che gli interventi vengano portati a termine nei tempi prestabiliti, mettendo in campo tutte le azioni utili a migliorare il traffico nella zona.

                            “Si tratta di interventi meno invasivi di Corso Europa – aveva spiegato l’assessore Preziosi nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma – che non creeranno grosse difficoltà al traffico. Ci saranno infatti dei piccoli tratti di acquedotto da sostituire e un breve tratto di fognatura da rifare da via Sarro a via Pescatori. Per quanto riguarda le strade ci sarà solo la sostituzione della pavimentazione bituminosa. Insomma non ci saranno lavori impattanti, che riguarderanno solo i marciapiedi. E poi Villa del Franco sarà totalmente riqualificata con un intervento all’avanguardia per quanto riguarda area giochi e pavimentazione”.

                            http://www.ottopagine.it/av/attualit...accanico.shtml
                            Finchè vivrò
                            Canterò
                            Forza Avellino
                            Ti sarò sempre vicino...

                            Commenta


                            • #15
                              Piazza Libertà, si rischia un nuovo stop dei lavori

                              La modifica tecnica sulla rivista cromaticità della pavimentazione è ancora in fase di redazione

                              Sulla superficie dell'agorà dove è in corso l'intervento di restyling, il massetto avanza ma la perizia resta al palo. Se la nuova pianificazione estetica non sarà pronta a breve si rischia uno stop alla riqualificazione. Quindi la perdita dei fondi.Avellino. Massetto a Piazza Libertà, lo strato di cemento propedeutico alla pavimentazione è stato definito su almeno un terzo della superficie. E la ditta incaricata del restyling procede spedita a chiudere questa parte dell’intervento. Ma della perizia di variante necessaria alla posa in opera della pietra lavica e di quella irpina neanche l’ombra.
                              Il Settore Lavori Pubblici del Comune ha avviato la redazione tecnica della modifica cromatica che dovrà essere applicata alla pianificazione originaria, però, l’iter necessita ancora di diverso tempo per assolvere a tutta una serie di adempimenti, visti, pareri e approvazioni che rischiano di stoppare, ad un certo punto, l’esecuzione della riqualificazione.
                              E’ proprio il tempo, infatti, ad essere scarso e a non consentire flessioni o rinvii rispetto ad un cronoprogramma studiato in tutti i suoi dettagli per consentire la conclusione dei lavori nei termini previsti. Una scadenza che deve tener conto dell’istruttoria e della completa rendicontazione dell’opera, pena la mancata erogazione dei fondi Piu Europa.
                              Un’eventualità che metterebbe in ginocchio le casse dell’ente di Palazzo di Città già in affanno, per un bilancio che lo scorso anno è stato considerato da molti esperti l’anticamera del dissesto finanziario (che significa commissariamento dei conti e tasse al massimo). Insomma, dopo gli annunci e i reiterati proclami, adesso l’amministrazione comunale, e il sindaco Foti in prima persona, si stanno giocando, oltre alla faccia, una bella fetta del futuro del capoluogo irpino.

                              http://www.ottopagine.it/av/attualit...i-lavori.shtml

                              Finchè vivrò
                              Canterò
                              Forza Avellino
                              Ti sarò sempre vicino...

                              Commenta

                              attendi...
                              X