annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Meteo long range and Peak Oil

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Meteo long range and Peak Oil

    Accadde nel 1950 che un geofisico buon tempone predisse che il peak oil, cioè il picco del petrolio estratto, per gli stati uniti, sarebbe stato raggiunto nel 1970

    le derisioni per questa previsione si arrestarono nel 1971.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Marion_King_Hubbert

    da quell'anno ad oggi, il petrolio estratto negli Stati Uniti è costantemente calato.

    il picco è stato raggiunto nel 1971 e il calo rispecchia l'andamento tipico previsto.

    Per il mondo, il peak oil è vicino o lontano?

    beh intanto una notizia: attualmente ogni anno stiamo estraendo 4 volte la quantità che scopriamo.

    Il peak oil lo stiamo attualmente vivendo.

    abbiamo appena raggiunto il picco per il petrolio convenzionale e stiamo per raggiugnere (2010) quello del petrolio offshore e pesante.

    cosa c'è dopo la curva?

    progressivo aumento del prezzo, che diventerà sempre più sostenuto (vi giunge nuova la notizia?)

    c'è un altro punto che nn è molto lontano.

    è il momento in cui, a causa dell'aumento del petrolio, nn converrà più estrarlo per motivi economici.

    nn manca molto, qualcuno di noi avrà messo su famiglia, qualcuno di noi starà ancora discutendo di effetto serra su qualche forum

    fonte:

    http://petrolio.blogosfere.it/

    e molte altre che aggiungerò
    Ultima modifica di dumdum; 03-10-2008, 09:39. Motivo: cercavo di modicare il titolo del topic
    "Nella mia vita ho speso tanto denaro in donne, alcool e auto veloci. Il resto l'ho sprecato." (George Best.)

  • #2
    vedi...
    i temi tecnico-scientifico devono essere maneggiati CON COMPETENZA, e questo non è il caso per tanti....soprattutto in Italia, dove la cultura scientifica è IN MEDIA inferiore a quella del Congo.

    Gli italiani sono quelli che pur raggiunto i vertici della società (magistrati, politici, amministratori, giornalisti, ecc.) devono VANTARSI di aver avuto QUATTRO in matematica a scuola. L'italiano medio è terrorizzato se sente parlare del "logaritmo" ma magari conosce il "Cinque maggio" a memoria (oddio, che minchiata...ei fu!).

    Tutto questo per dire cosa?
    Che basterebbe un minimo di cultura scientifica per capire che il nostro problema è quello dell'esaurimento delle fonti fossili. Sarà tra 50 anni, sarà tra un 100-120 anni come dico io....sarà ancora più in là, come dicono gli ottimisti....certo è che ad un certo punto finiranno....e allora?

    Il nostro problema è questo....non certo l'INESISTENTE effetto serra, sigh!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da IL NAPOLETANO Visualizza il messaggio
      vedi...
      i temi tecnico-scientifico devono essere maneggiati CON COMPETENZA, e questo non è il caso per tanti....soprattutto in Italia, dove la cultura scientifica è IN MEDIA inferiore a quella del Congo.

      Gli italiani sono quelli che pur raggiunto i vertici della società (magistrati, politici, amministratori, giornalisti, ecc.) devono VANTARSI di aver avuto QUATTRO in matematica a scuola. L'italiano medio è terrorizzato se sente parlare del "logaritmo" ma magari conosce il "Cinque maggio" a memoria (oddio, che minchiata...ei fu!).
      ......... perchè questo preambolo ???


      Originariamente inviato da IL NAPOLETANO Visualizza il messaggio
      Tutto questo per dire cosa?
      Che basterebbe un minimo di cultura scientifica per capire che il nostro problema è quello dell'esaurimento delle fonti fossili. Sarà tra 50 anni, sarà tra un 100-120 anni come dico io....sarà ancora più in là, come dicono gli ottimisti....certo è che ad un certo punto finiranno....e allora?

      Il nostro problema è questo....non certo l'INESISTENTE effetto serra, sigh!


      ..... è esattamente questa riflessione che volevo suscitare.......... ma ...sembra che di "struzzi"...... il mondo sia invaso !!!!
      "Nella mia vita ho speso tanto denaro in donne, alcool e auto veloci. Il resto l'ho sprecato." (George Best.)

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da dumdum Visualizza il messaggio
        ......... perchè questo preambolo ???
        Antonè....un po' di sana polemica contro la dilagante e imperante disinformazione che pervade la nostra società, che pure è così tecnologica (che controsenso!)

        Un rifiuto al beppegrillismo ignorante!

        Commenta


        • #5
          pensa che costruiscono battaglie ideologiche incredibili sull'effetto serra, su Bush che non firma il trattato di Kyoto (già....perchè noi europei lo rispettiamo.....), sull'uomo cattivo che distrugge il suo ecosistema......ci raccontano di scenari apocalittici fra 50 anni, 100-200 anni.....ma poi dimenticano che:
          1) l'effetto dell'azione dell'uomo sugli (eventuali) cambiamenti climatici è modestissimo o più probabilmente inesistente
          2) fra qualche anno le fonti fossili finiranno (prima il petrolio, poi carbone e gas) e il problema, se mai fosse esistito, non ci sarà più

          Commenta


          • #6
            Lellù, mica mi sai dire pure perchè quest'anno non escono i funghi...???

            "...Soy una raya en el mar, fantasma en la ciudad, mi vida va prohibida dice la autoridad... Solo voy con mi pena, sola va mi condena, correr es mi destino por no llevar papel... Perdido en el corazón de la grande Babylon, me dicen el clandestino, yo soy el quiebra ley..."

            http://www.youtube.com/watch?v=P7kZsCgE5lQ

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio
              Lellù, mica mi sai dire pure perchè quest'anno non escono i funghi...???
              Seriamente, siamo a novembre e non se n'è visto uno.... A cosa si può attribuire...?!

              "...Soy una raya en el mar, fantasma en la ciudad, mi vida va prohibida dice la autoridad... Solo voy con mi pena, sola va mi condena, correr es mi destino por no llevar papel... Perdido en el corazón de la grande Babylon, me dicen el clandestino, yo soy el quiebra ley..."

              http://www.youtube.com/watch?v=P7kZsCgE5lQ

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio
                Lellù, mica mi sai dire pure perchè quest'anno non escono i funghi...???
                Colpa 'e bush, e ovviamente del buco d'aazoto!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da IL NAPOLETANO Visualizza il messaggio
                  pensa che costruiscono battaglie ideologiche incredibili sull'effetto serra, su Bush che non firma il trattato di Kyoto (già....perchè noi europei lo rispettiamo.....), sull'uomo cattivo che distrugge il suo ecosistema......ci raccontano di scenari apocalittici fra 50 anni, 100-200 anni.....ma poi dimenticano che:
                  1) l'effetto dell'azione dell'uomo sugli (eventuali) cambiamenti climatici è modestissimo o più probabilmente inesistente
                  2) fra qualche anno le fonti fossili finiranno (prima il petrolio, poi carbone e gas) e il problema, se mai fosse esistito, non ci sarà più
                  Tanto per farvi capiire di quante bufale ci riempiono vi comunico l'aggiornamento sulla situazione dei ghiacci al polo nord:
                  raggiunti i 6,6 milioni di km quadrati (+ 200 mila km quadrati rispetto a ieri); l'anomalia negativa rispetto al dato trentennale scende ulteriormente a 1,7 milioni km quadrati /si era a 3,9 milioni di Km la settemana scorsa.
                  Polo sud ancora in anomalia positiva di 600 mila km quadrati.
                  Complessivamente l'anomalia è ancora negaitva per 1,2 milioni di km quadrati.
                  Sono curioso di vedere come si evolve...
                  "Nella mia vita ho speso tanto denaro in donne, alcool e auto veloci. Il resto l'ho sprecato." (George Best.)

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da dumdum Visualizza il messaggio
                    Tanto per farvi capiire di quante bufale ci riempiono vi comunico l'aggiornamento sulla situazione dei ghiacci al polo nord:
                    raggiunti i 6,6 milioni di km quadrati (+ 200 mila km quadrati rispetto a ieri); l'anomalia negativa rispetto al dato trentennale scende ulteriormente a 1,7 milioni km quadrati /si era a 3,9 milioni di Km la settemana scorsa.
                    Polo sud ancora in anomalia positiva di 600 mila km quadrati.
                    Complessivamente l'anomalia è ancora negaitva per 1,2 milioni di km quadrati.
                    Sono curioso di vedere come si evolve...
                    ........... si noti che questo dato era uno di quelli alla base dei "catastrofisti" del Global W
                    "Nella mia vita ho speso tanto denaro in donne, alcool e auto veloci. Il resto l'ho sprecato." (George Best.)

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da dumdum Visualizza il messaggio
                      Tanto per farvi capiire di quante bufale ci riempiono vi comunico l'aggiornamento sulla situazione dei ghiacci al polo nord:
                      raggiunti i 6,6 milioni di km quadrati (+ 200 mila km quadrati rispetto a ieri); l'anomalia negativa rispetto al dato trentennale scende ulteriormente a 1,7 milioni km quadrati /si era a 3,9 milioni di Km la settemana scorsa.
                      Polo sud ancora in anomalia positiva di 600 mila km quadrati.
                      Complessivamente l'anomalia è ancora negaitva per 1,2 milioni di km quadrati.
                      Sono curioso di vedere come si evolve...
                      Antonè,
                      io non li voglio INSEGUIRE sul loro terreno.

                      magari i ghiacci si staranno pure ritirando, boh?....ma i motivi saranno ben altri (la climatologia è molto indietro).

                      Se invece fosse l'azione dell'uomo e la CO2, staremmo a cavallo! Fra un centinaio d'anni finisce il petrolio e il carbone, e il problema è AUTOMATICAMENTE risolto!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio
                        Lellù, mica mi sai dire pure perchè quest'anno non escono i funghi...???
                        Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio
                        Seriamente, siamo a novembre e non se n'è visto uno.... A cosa si può attribuire...?!
                        Che non e sai trovà!

                        Cangia fatica...

                        http://img204.imageshack.us/img204/767/support2a.jpg

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da IL NAPOLETANO Visualizza il messaggio
                          Antonè,
                          io non li voglio INSEGUIRE sul loro terreno.

                          magari i ghiacci si staranno pure ritirando, boh?....ma i motivi saranno ben altri (la climatologia è molto indietro).

                          Se invece fosse l'azione dell'uomo e la CO2, staremmo a cavallo! Fra un centinaio d'anni finisce il petrolio e il carbone, e il problema è AUTOMATICAMENTE risolto!
                          Si è la penso pure io come te:è probabile che le cause siano altre....tuttavia il termine "causa" potrebbe essere improprio.
                          La terra, come si sà, nel corso del Pleistocene(una fase del Quaternario), ha visto un'alternanza quasi ciclica tra periodi glaciali e periodi interglaciali( come quello in cui viviamo ora) ed è possibile che il cambiamento climatico che stiamo notando almeno da 20 anni a questa parte, sia dovuto a motivi simili, anche perchè nell'ultima era glaciale(quella detta Wurm), non mi sembra che l'azione dell'uomo fosse così importante.....
                          "Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio". Sir Winston Churchill.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da IL NAPOLETANO Visualizza il messaggio
                            pensa che costruiscono battaglie ideologiche incredibili sull'effetto serra, su Bush che non firma il trattato di Kyoto (già....perchè noi europei lo rispettiamo.....), sull'uomo cattivo che distrugge il suo ecosistema......ci raccontano di scenari apocalittici fra 50 anni, 100-200 anni.....ma poi dimenticano che:
                            1) l'effetto dell'azione dell'uomo sugli (eventuali) cambiamenti climatici è modestissimo o più probabilmente inesistente
                            2) fra qualche anno le fonti fossili finiranno (prima il petrolio, poi carbone e gas) e il problema, se mai fosse esistito, non ci sarà più
                            Il massimo è stata la teoria di Pecoraro Scanio della temperatura che è aumentata di più in Italia che nel resto del mondo.
                            Quando lessi la notizia (lanciata dalle agenzie e ripresa con disarmante ordinarietà dalle televisioni) non sapevo se ridere o piangere: per me era l'equivalente di "Avvistati asini in volo in Basilicata" (ma non perchè sia un esperto in materia di ambiente: semplicemente mi ritengo ancora un essere mediamente pensante e come tale una idea del genere per me può essere solo una bufala)
                            Una cosa talmente folle, una cazzata così grande che una qualsiasi persona dotata di un briciolo di buon senso si sarebbe rifiutata di pubblicare.
                            Eppure prime pagine, servizi televisivi nei tg nazionali.

                            Poi dopo si sono accorti che l'avevano sparata veramente grossa ed hnno rettificato.
                            http://www.youtube.com/watch?v=exT0w...eature=related

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da lupovecchio Visualizza il messaggio
                              Il massimo è stata la teoria di Pecoraro Scanio della temperatura che è aumentata di più in Italia che nel resto del mondo.
                              Quando lessi la notizia (lanciata dalle agenzie e ripresa con disarmante ordinarietà dalle televisioni) non sapevo se ridere o piangere: per me era l'equivalente di "Avvistati asini in volo in Basilicata" (ma non perchè sia un esperto in materia di ambiente: semplicemente mi ritengo ancora un essere mediamente pensante e come tale una idea del genere per me può essere solo una bufala)
                              Una cosa talmente folle, una cazzata così grande che una qualsiasi persona dotata di un briciolo di buon senso si sarebbe rifiutata di pubblicare.
                              Eppure prime pagine, servizi televisivi nei tg nazionali.

                              Poi dopo si sono accorti che l'avevano sparata veramente grossa ed hnno rettificato.
                              .............. .................. questa non la sapevo !!!!!!!
                              "Nella mia vita ho speso tanto denaro in donne, alcool e auto veloci. Il resto l'ho sprecato." (George Best.)

                              Commenta

                              attendi...
                              X