annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sidigas Scandone Avellino 2019/20

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sidigas Scandone Avellino 2019/20

    LA NUOVA STAGIONE IN 3 RIGHI.

    Coach Maffezzoli è stato chiaro: "L’idea della Scandone che verrà è che dovremo dar vita ad una squadra che sia capace di sputare sangue e di metterci il cuore. La difesa sarà il manifesto del gruppo, per questo cercheremo giocatori solidi, uniti da voglia ed ambizione.
    Dovremo difendere ed attaccare insieme: servono ragazzi che, all’occorrenza, sapranno fare anche un passo indietro in nome della squadra".
    Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 10:40.
    un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

  • #2
    tradotto per Alberani: zoccolette da statistiche che fanno 25 punti e te ne fanno subire 30 NON NE VOGLIAMO.

    ALMENO 5 GIOCATORI DELLA SQUADRA DEVONO ESSERE CONCRETAMENTE CAPACI DI DARE ASSAI FASTIDIO AI VARI HAYNES , NUNNALLY, CRAWFORD, BANKS, WATT, GUDAITIS QUANDO ATTACCANO

    TRA LE PRIME 3-4 DIFESE DEL CAMPIONATO SU 18. Poi vedi dove ti trovi in classifica con quelle statistiche.
    Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 10:43.
    un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

    Commenta


    • #3
      CAMPOGRANDE unico confermato CERTO per ora.

      D'Ercole resta solo se non si trovano 3 italiani decenti.

      Come secondo italiano (sebbene sia estone, chiamato pure in Nazionale maggiore) verrà presa la scommessa Trier da Montegranaro, 20 anni, ala che ha esordito in A2 benino, tiratore da 3 ma con buon uso del fisico.
      http://poderosabasket.it/2019/05/24/...kaspar-treier/

      Taylor sarà ilplaymaker sempre dalla A2 da Bergamo: leggo che è uno dei due americani che ha fatto più la differenza in categoria. Piccolo (179 cm) ma tozzo come Sykes.

      il tuttofare (grosso difensore) nel reparto piccoli Chappell e il pivot atipico BROWN di Brindisi sul taccuino cosi come l'ala pivot Ricci di Cremona.
      Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 10:52.
      un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio
        CAMPOGRANDE unico confermato CERTO per ora.

        D'Ercole resta solo se non si trovano 3 italiani decenti.

        Come secondo italiano (sebbene sia estone, chiamato pure in Nazionale maggiore) verrà presa la scommessa Trier da Montegranaro, 20 anni, ala che ha esordito in A2 benino, tiratore da 3 ma con buon uso del fisico.
        http://poderosabasket.it/2019/05/24/...kaspar-treier/

        Taylor sarà ilplaymaker sempre dalla A2 da Bergamo: leggo che è uno dei due americani che ha fatto più la differenza in categoria. Piccolo (179 cm) ma tozzo come Sykes.

        il tuttofare (grosso difensore) nel reparto piccoli Chappell e il pivot atipico BROWN di Brindisi sul taccuino cosi come l'ala pivot Ricci di Cremona.
        Di Taylor ho avuto ottime referenze da un amico che ha seguito la A2 Ovest: gran tiro da fuori, velocità di movimenti e pensiero ma è un po' meno strutturato fisicamente di Sykes.
        Già detto che mi piacerebbe Ricci, dove si firma per John Brown III? Quest'anno ci ha fatto vedere i sorci verdi: una mano delicatissima anche dalla medio-lunga distanza.

        Concordo sulla permanenza di D'Ercole condizionata dai movimenti con gli italiani.
        Non vorrei dovessimo pentirci di non averlo tenuto, un po' come per Zerini quest'anno.
        "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio

          Di Taylor ho avuto ottime referenze da un amico che ha seguito la A2 Ovest: gran tiro da fuori, velocità di movimenti e pensiero ma è un po' meno strutturato fisicamente di Sykes.
          Già detto che mi piacerebbe Ricci, dove si firma per John Brown III? Quest'anno ci ha fatto vedere i sorci verdi: una mano delicatissima anche dalla medio-lunga distanza.

          Concordo sulla permanenza di D'Ercole condizionata dai movimenti con gli italiani.
          Non vorrei dovessimo pentirci di non averlo tenuto, un po' come per Zerini quest'anno.
          Io avrei confermato in blocco l'intera squadra, eccezion fatta per Ndiaye e Costello.
          Chi ama non dimentica le proprie origini... orgogliosi di essere IRPINI!!!

          Commenta


          • #6

            parto premettendo che maffezzoli pare essersi guadagnato la conferma sulla base non di un'impresa (gara 5 con milano) ma di una mancata impresa
            (non aver eliminato una milano da ridere come invece ha fatto sassari 3-0)
            certo considerato il nostro stato di forma, come ci siamo qualificati ai playof e bla bla bla...
            questo però mi porta ad una semplice considerazione, visto che non ho la competenza per fare nomi di altri coach così come dei giocatori da prendere
            nel basket conta come si arriva alla fine, dove ci si gioca tutto
            sono 2 anni che facciamo primo e secondo all'andata, poi rimediamo una figuraccia alla final eight e arriviamo ai playoff scarichi
            è possibile invertire questa tendenza?
            lo so che non è una cosa che si può programmare, però io credo che degli accorgimenti per fare in modo di arrivare in forma alla fine ci debbano essere
            questo non vuol dire che voglio insegnare il mestiere al Santone del basket che abbiamo la grande fortuna di avere ad Avellino; spero solo che riesca
            a fare diversamente da come ha fatto finora; e magari siccome non spendiamo poco per il basket magari arrivi pure qualcosina in bacheca come è arrivata nel calcio


            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio
              parto premettendo che maffezzoli pare essersi guadagnato la conferma sulla base non di un'impresa (gara 5 con milano) ma di una mancata impresa
              (non aver eliminato una milano da ridere come invece ha fatto sassari 3-0)
              certo considerato il nostro stato di forma, come ci siamo qualificati ai playof e bla bla bla...
              questo però mi porta ad una semplice considerazione, visto che non ho la competenza per fare nomi di altri coach così come dei giocatori da prendere
              nel basket conta come si arriva alla fine, dove ci si gioca tutto
              sono 2 anni che facciamo primo e secondo all'andata, poi rimediamo una figuraccia alla final eight e arriviamo ai playoff scarichi
              è possibile invertire questa tendenza?
              lo so che non è una cosa che si può programmare, però io credo che degli accorgimenti per fare in modo di arrivare in forma alla fine ci debbano essere
              questo non vuol dire che voglio insegnare il mestiere al Santone del basket che abbiamo la grande fortuna di avere ad Avellino; spero solo che riesca
              a fare diversamente da come ha fatto finora; e magari siccome non spendiamo poco per il basket magari arrivi pure qualcosina in bacheca come è arrivata nel calcio

              due cose... la prima è che nomi di altri coach si possono fare senza competenza...BUSCAGLIA ha fatto risultati SPLENDIDI con meno soldi di Avellino: due finali scudetto arrivando sempre in crescendo in primavera.
              Quest'anno ha ripetuto con una formazione meno forte il forcing in primavera, ma era privo di talento e tradito da Flaccadori (nullo dopo due anni in cui è stato il miglior giovane italiano).
              Per me andava preso con i suoi pro (grande difesa, risultati impensabili se becca l'amalgama giusta, persona pacata e onesta da quel che traspare nelle interviste) e contro (poca esperienza fuori Trento, gioco che può non piacere a chi va a vedere il basket per il piacere dello spettacolo e non per tifo).


              La seconda: nell'anno in cui vincemmo la Coppa Italia avevo un amico che seguiva benino. Avellino nei mesi precedenti la coppa faceva saltuariamente sedute a porte chiuse per provare schemi difensivi e nuove soluzioni che in campionato non si erano viste. Qualcosina per sorprendere le avversarie.
              Zorzi qualcosa penso lo abbia suggerito a Boniciolli.
              Avellino arrivò in crescendo a quella Coppa a febbraio vincendo spesso partite di 20 pt dentro e fuori da dicembre in poi.
              Diciamo che un po' la preparazione fu "programmata".
              Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 18:02.
              un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio

                due cose... la prima è che nomi di altri coach si possono fare senza competenza...BUSCAGLIA ha fatto risultati SPLENDIDI con meno soldi di Avellino.

                La seconda: nell'anno in cui vincemmo la Coppa Italia avevo un amico che seguiva benino. Avellino nei mesi precedenti la coppa faceva saltuariamente sedute a porte chiuse per provare schemi difensivi e nuove soluzioni che in campionato non si erano viste. Qualcosina per sorprendere le avversarie.
                Avellino arrivò in crescendo a quella Coppa a febbraio vincendo spesso partite di 20 pt dentro e fuori da dicembre in poi.
                Diciamo che un po' la preparazione fu "programmata".
                beh sì buscaglia lo conosco e ha lavorato benissimo; però è ovvio che non si possono avere certezze che si ripeta qui
                io spero solo che maffezzoli non sia stato confermato "solo" perché è arrivato a gara 5 con milano
                su quella coppa rischi di mettere il coltello nella piaga, molti ad avellino non digeriscono che ercolino abbia vinto più del santone

                Commenta


                • #9
                  ho completato la risposta dopo che quotassi.

                  Come già scritto per me il coltello della piaga è aver tenuto Randolph e Thomas (due Usa...quindi con un mercato vastissimo per rimpiazzarli) nell'anno in cui c'era bagarre scudetto dove perdemmo proprio perchè fecero pietà le due ali nostre contro Venezia (sicuramente piu forte con Filloy, Bramos che segnò ad Avellino da 3 alla fine).
                  Sacripanti non volle cambiare la struttura della squadra...ma là bastava pescare l'Harper di quest'anno (giocatore medio, affidabile, conoscitore dell'italia) per arrivare a gara 5 con venezia.

                  Dopo Avellino , Randolph ha fatto malissimo a sassari, thomas non so se gioca ad alti livelli ancora

                  Quest'anno Alberani ha fatto aggiunte inutili a marzo a coppa italia persa al primo turno e champions league finita ai gironi...spese evitabili avendo pure deciso di non fare le coppe minori , quell'anno con lo scudetto "più conquistabile" non fu mosso un dito in nome dell'amalgama...
                  Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 18:13.
                  un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio
                    ho completato la risposta dopo che quotassi.

                    Come già scritto per me il coltello della piaga è aver tenuto Randolph e Thomas (due Usa...quindi con un mercato vastissimo per rimpiazzarli) nell'anno in cui c'era bagarre scudetto dove perdemmo proprio perchè fecero pietà le due ali nostre contro Venezia (sicuramente piu forte con Filloy, Bramos che segnò ad Avellino da 3 alla fine).
                    Sacripanti non volle cambiare la struttura della squadra...ma là bastava pescare l'Harper di quest'anno (giocatore medio, affidabile, conoscitore dell'italia) per arrivare a gara 5 con venezia.

                    Dopo Avellino , Randolph ha fatto malissimo a sassari, thomas non so se gioca ad alti livelli ancora

                    Quest'anno Alberani ha fatto aggiunte inutili a marzo a coppa italia persa al primo turno e champions league finita ai gironi...spese evitabili avendo pure deciso di non fare le coppe minori , quell'anno con lo scudetto "più conquistabile" non fu mosso un dito in nome dell'amalgama...
                    Quell'anno a gara 5 ci arrivammo perchè la semifinale era al meglio di sette, purtroppo in situazione di parità (2-2), dopo aver letteralmente gettato all'ortiche l'ultimo possesso di gara 4 (nei secondi finali Venezia realizzò il canestro del 75-73, ed il povero Sacripanti non chiamò nemmeno timeout per far ripartire l'azione dall'area avversaria... avevamo 7-8 secondi a disposizione e non riuscì a Ragland l'impresa di piazzare la bomba). Quell'anno il tricolore era veramente a portata di mano.
                    Chi ama non dimentica le proprie origini... orgogliosi di essere IRPINI!!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio
                      ho completato la risposta dopo che quotassi.

                      Come già scritto per me il coltello della piaga è aver tenuto Randolph e Thomas (due Usa...quindi con un mercato vastissimo per rimpiazzarli) nell'anno in cui c'era bagarre scudetto dove perdemmo proprio perchè fecero pietà le due ali nostre contro Venezia (sicuramente piu forte con Filloy, Bramos che segnò ad Avellino da 3 alla fine).
                      Sacripanti non volle cambiare la struttura della squadra...ma là bastava pescare l'Harper di quest'anno (giocatore medio, affidabile, conoscitore dell'italia) per arrivare a gara 5 con venezia.

                      Dopo Avellino , Randolph ha fatto malissimo a sassari, thomas non so se gioca ad alti livelli ancora

                      Quest'anno Alberani ha fatto aggiunte inutili a marzo a coppa italia persa al primo turno e champions league finita ai gironi...spese evitabili avendo pure deciso di non fare le coppe minori , quell'anno con lo scudetto "più conquistabile" non fu mosso un dito in nome dell'amalgama...
                      ma perché quest'anno l'occasione non c'era con milano ridotta in quello stato e venezia per nulla irresistibile
                      cosa avevamo noi potenzialmente meno di sassari e cremona? eppure loro giocano per il titolo e noi quasi quasi ci bulliamo per una sconfitta onorevole

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio

                        ma perché quest'anno l'occasione non c'era con milano ridotta in quello stato e venezia per nulla irresistibile
                        cosa avevamo noi potenzialmente meno di sassari e cremona? eppure loro giocano per il titolo e noi quasi quasi ci bulliamo per una sconfitta onorevole
                        In gare secche eravamo potenzialmente bravi per giocarcela con tutti con young e Nichols sani ( non ci metto nemmeno green perché con lui campo non avremmo mai fatto quei partitoni con Milano in difesa) ma in serie lunghe e ravvicinate no.
                        i nostri italiani sono fra i più inconsistenti della A1...anche delle piccole squadre.
                        sassari, Venezia, Cremona li schierano gli italiani...Sassari anzi deve ringraziarli proprio agli italiani.
                        Maffezzoli ha capito che se metteva 5 minuti Campani e d' ercole , Milano segnava ad ogni azione.

                        D'ercole e Vucinic che lo teneva 10 minuti di fila in campo a fare confusione hanno fatto perdere un paio di gare di Champions già vinte.
                        mi sfugge la partita ma iniziai a pensare che fosse stata venduta, perché non ci capacitavo come non lo cacciasse errore dopo errore e tenesse campogrande fuori
                        ​​​
                        Ultima modifica di granlupo; 03-06-2019, 21:17.
                        un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                        Commenta


                        • #13
                          Bello sto topic 2019-2020.
                          "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                          Commenta


                          • #14
                            ha ragione Aldair ; abbiamo sporcato troppo con off topic.
                            un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio

                              In gare secche eravamo potenzialmente bravi per giocarcela con tutti con young e Nichols sani ( non ci metto nemmeno green perché con lui campo non avremmo mai fatto quei partitoni con Milano in difesa) ma in serie lunghe e ravvicinate no.
                              i nostri italiani sono fra i più inconsistenti della A1...anche delle piccole squadre.
                              sassari, Venezia, Cremona li schierano gli italiani...Sassari anzi deve ringraziarli proprio agli italiani.
                              Maffezzoli ha capito che se metteva 5 minuti Campani e d' ercole , Milano segnava ad ogni azione.

                              D'ercole e Vucinic che lo teneva 10 minuti di fila in campo a fare confusione hanno fatto perdere un paio di gare di Champions già vinte.
                              mi sfugge la partita ma iniziai a pensare che fosse stata venduta, perché non ci capacitavo come non lo cacciasse errore dopo errore e tenesse campogrande fuori
                              ​​​
                              e la colpa, o per meglio dire il merito di chi sarebbe?
                              dice che quelli forti al sud non scendono ma vanno in sardegna?
                              forse bisogna pagarli un po di più, quindi andrebbe ricalibrato il budget; se te lo spendi in buona parte per la star Nba che poi appena salti un mensile si comporta come cole…

                              (tutto questo senza voler insegnare il mestiere a nessuno, ci mancherebbe

                              Commenta

                              attendi...
                              X