annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gigi Castaldo

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In tempi non sospetti, ho sempre detto e sostenuto che Gigi, anche quando era indisponibile e infortunato, che per me avrebbe dovuto giocare anche con una sola gamba, vero professionista, classe innata e soprattutto legato alla maglia biancoverde. Io ho avuto la fortuna di conoscerlo e gia' ai tempi che giocava con noi in serie C, avvertivo che era un giocatore che meritava altri palcoscenici, ma lui ha preferito la nostra piazza e questa la dice lunga sul legame che ha per i ns. colori. Ricordo ancora con emozione uno dei suo gol piu' belli, siglato a Gubbio che permise alla nostra squadra di vincere 3 - 2 e a rimetterci in corsa per la risalita in serie B, dopo tanti anni bui passati nelle serie inferiori.
    Gigi sempre presente nei momenti decisivi, Gigi un grande!!
    Ultima modifica di LUPO VENETO; 12-05-2018, 17:46.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
      Notevolissima la finta con cui si porta il pallone sul destro: 99 attaccanti su cento avrebbero tirato di sinistro.

      Commenta


      • Originariamente inviato da LUPO VENETO Visualizza il messaggio
        Io ho avuto la fortuna di conoscerlo e gia' ai tempi che giocava con noi in serie C, avvertivo che era un giocatore che meritava altri palcoscenici
        Sono molto amico del figlio di Salvatore Vullo, lo ero già da prima che il mister sedesse sulla nostra panchina nel 2002, e lo sono ancora oggi.

        Nel 2005 Mister Vullo fu chiamato alla guida della Juve Stabia, e mi ricordo che, guardando la rosa gli dissi: "Avete una buona squadra, soprattutto in avanti: Sasà Marra, Gigi Molino, Alessandro Ambrosi..."

        Lui mi rispose: "Il vero fenomeno è Castaldo. Ha 22 anni, ma è uno che arriverà in Serie A ad occhi chiusi".

        Che poi non ci sia arrivato, è dipeso solo dalla sua scelta di non lasciare mai la Campania.

        "...Soy una raya en el mar, fantasma en la ciudad, mi vida va prohibida dice la autoridad... Solo voy con mi pena, sola va mi condena, correr es mi destino por no llevar papel... Perdido en el corazón de la grande Babylon, me dicen el clandestino, yo soy el quiebra ley..."

        http://www.youtube.com/watch?v=P7kZsCgE5lQ

        Commenta


        • 12.07.2006 20:12 Siena-Castaldo: è subito divorzio

          La società toscana, in una nota pubblicata sul proprio sito web, comunica: "Luigi Castaldo ha abbandonato, di sua volontà e senza autorizzazione alcuna, il ritiro del Siena avendo manifestato seri problemi di adattamento alla realtà professionale che compete ad un club di serie A". Castaldo era approdato al Siena il 6 luglio scorso

          https://www.tuttomercatoweb.com/seri...divorzio-33556
          Forza Avellino, sempre e comunque

          Commenta


          • Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio

            Sono molto amico del figlio di Salvatore Vullo, lo ero già da prima che il mister sedesse sulla nostra panchina nel 2002, e lo sono ancora oggi.

            Nel 2005 Mister Vullo fu chiamato alla guida della Juve Stabia, e mi ricordo che, guardando la rosa gli dissi: "Avete una buona squadra, soprattutto in avanti: Sasà Marra, Gigi Molino, Alessandro Ambrosi..."

            Lui mi rispose: "Il vero fenomeno è Castaldo. Ha 22 anni, ma è uno che arriverà in Serie A ad occhi chiusi".

            Che poi non ci sia arrivato, è dipeso solo dalla sua scelta di non lasciare mai la Campania.
            Se stava lì, puoi essere sicuro che stava anche in nazionale...........un giocatore semplicemente straordinario!

            Commenta


            • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
              Notevolissima la finta con cui si porta il pallone sul destro: 99 attaccanti su cento avrebbero tirato di sinistro.
              Foscarini su Castaldo...

              “L’ho sempre rispettato molto come avversario, lo “odiavo” perché era tenace e trascinava tutti. Il classico giocatore fastidioso, adesso che ce l’ho sono contento; il gol di venerdì sera è stato di ottima fattura, nove volte su dieci un attaccante a questi livelli calcia di prima, mentre lui ha avuto quest’intuizione di fintare e calciare di destro. Un genio, un calciatore che poteva ambire anche alla categoria superiore: in un momento così difficile della partita ha dimostrato di non essere un giocatore normale. E’ un ragazzo entrato nel cuore della gente, apprezzato in tutti i posti d’Italia”.

              "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

              Commenta


              • Dagli spalti ovviamente non ho avuto modo di apprezzare questo particolare: Gigi in lacrime a fine partita. Un grande, un grandissimo!
                La domanda non è "come si fa a non amarlo?", la domanda è "come si fa o come si è fatto a criticarlo e a gettargli del fango addosso?".
                Anche oggi leggo commenti su altre piattaforme web/social di coglioni che lo invitano ad andar via. Mi verrebbe da dire "non ce lo meritiamo" e invece no, ce lo meritiamo eccome. Sono gli altri che sono coglioni!

                "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                Commenta


                • Un difetto lo ha; non sa giocare in contropiede nello spazio, altrimenti stava in squadre da medio alta serie A con l'intelligenza e il piede che si ritrova.
                  Non andammo in serie A e parlo del primo anno (quello in cui non andammo ai play off nemmeno con cose assurde da varese in poi)...quando eravamo assai piu forti del cesena per dirne una perchè prendemmo ciano e non un contropiedista e ci ostinammo con lui e gala lasciando una marea di punti fuori casa.
                  Ultima modifica di granlupo; 19-05-2018, 18:37.
                  un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                  Commenta


                  • Sticazzi del difetto.

                    Grande Gigione Castaldo: hai risposto con i fatti a chi già due anni fa lo dava finito.
                    13 gol in 34 presenze e il solito contributo non rappresentabile con i numeri.
                    "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio
                      Un difetto lo ha; non sa giocare in contropiede nello spazio, altrimenti stava in squadre da medio alta serie A con l'intelligenza e il piede che si ritrova.
                      Non andammo in serie A e parlo del primo anno (quello in cui non andammo ai play off nemmeno con cose assurde da varese in poi)...quando eravamo assai piu forti del cesena per dirne una perchè prendemmo ciano e non un contropiedista e ci ostinammo con lui e gala lasciando una marea di punti fuori casa.
                      Granlù, ma che stai a dire..........se lui solo voleva era il centravanti della nazionale da 10anni a questa parte........ma la sai la sua storia o no?



                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                        Sticazzi del difetto.

                        Grande Gigione Castaldo: hai risposto con i fatti a chi già due anni fa lo dava finito.
                        13 gol in 34 presenze e il solito contributo non rappresentabile con i numeri.
                        Gino, e che mo lo dici a fare..........ancora oggi ci sono persone che a turno criticano prima lui e poi D'Angelo......sta gente non ha capito un cazzo di loro e dell'essere legato ad una maglia........quando ci sono problemi di risultati loro sono i primi "traditori"........ma sono anni che stanno dimostrando il contrario.......

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                          Dagli spalti ovviamente non ho avuto modo di apprezzare questo particolare: Gigi in lacrime a fine partita. Un grande, un grandissimo!
                          La domanda non è "come si fa a non amarlo?", la domanda è "come si fa o come si è fatto a criticarlo e a gettargli del fango addosso?".
                          Anche oggi leggo commenti su altre piattaforme web/social di coglioni che lo invitano ad andar via. Mi verrebbe da dire "non ce lo meritiamo" e invece no, ce lo meritiamo eccome. Sono gli altri che sono coglioni!



                          Commenta


                          • Grazie di tutto Gigi, non ti dimenticherò mai !
                            https://irpinemanie.wordpress.com/
                            AZKABAN PRESENTE
                            HIRPUS HARPE TAHE' KYUI'

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Guglielmo Tell Visualizza il messaggio

                              Granlù, ma che stai a dire..........se lui solo voleva era il centravanti della nazionale da 10anni a questa parte........ma la sai la sua storia o no?


                              a me castaldo piace nel ruolo (e ci mancherebbe...). Volevo solo rimarcare ad Aldair il mio leit motiv di quell'anno.

                              Però parlando seri in contropiede non è stato molto capace anche quando era piu giovane. Spero siate d'accordo.
                              un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                              Commenta


                              • Merita un nuovo stadio col suo nome!
                                IRPINIA LIBERA

                                Commenta

                                attendi...
                                X