annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BARI-AVELLINO domenica 8 ottobre ore 15,00

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da ilmaremmano Visualizza il messaggio

    dopo il piagnisteo infrasettimanale poi .........

    Era quasi scontato dopo le lamentele balcaniche e il rigore reclamato nel primo tempo che l'arbitraggio fosse condizionato nel secondo. Ad essere sincero avevo paura anche per un eventuale doppio giallo ai nostri danni. L'andazzo era prevedibile comunque gia' da un fallo da giallo non sanzionato a Cassani gia' ammonito. Solita storia Beppe, nel calcio contano anche ste cose e purtroppo noi non siamo bravi a farle.
    IRPINIA LIBERA

    Commenta


    • Originariamente inviato da lupoar Visualizza il messaggio
      La partita era stata preparata bene, bastava un po'più di cinismo sotto porta e mandare a cagare il calo di concentrazione che ci viene sempre dopo il vantaggio.
      No invece la partita si è inquadrata male sin dall'inizio, e cioè da quando abbiamo deciso di restare dietro la linea della palla a difenderci, rinunciando anche ad attaccare. Questo atteggiamento rinunciatario, fermo restando che abbiamo veramente le qualità per giocarcela con tutti, posso concederlo quando ti trovi contro una squadra in forma e sulla carta favorita (se andavamo a Perugia due giornate fa avremmo potuto concepirlo l'approccio difensivo...e manco tanto vista la vittoria della Pro Vercelli di ieri) ma non contro un Bari che tutto sommato aveva uno schieramento improvvisato e ieri non è che abbia fatto chissà quali grandi cose. Ha letteralmente ronzato attorno all'area e impensierito la linea difensiva e il portiere con qualche cross e due tre tiri (di cui una traversa e due gol). Per il resto il vuoto. E il risultato lo abbiamo visto non soltanto per una reazione poco consistente dei nostri ma anche per il modo assai impacciato col quale abbiamo provato a impostare qualcosa. Non ci riusciva più un dribbling, una verticalizzazione, talvolta manco lo stop.
      Ultima modifica di Crazy Wolf; 09-10-2017, 18:54.
      sigpic

      Commenta


      • Io dico che quel giocarcela con tutti ci frega fuori casa. Bisogna saper essere sornioni e tosti. Siamo proprio lontani da questo standard..lo dicono i numeri vergognosi dei gol subiti.

        a me erano piaciuti i primi 30 minuti ieri.
        Poi ci siamo abbassati troppo coi centrocampisti e già nel quarto d' ora finale ella prima frazione son partite le osservazioni dal tiro di galano , a due tre percussioni arrivate al limite dell' area senza contrasto con d' angelo e di tacchio messi sulla lunetta dell' area
        TACCONE METTI QUESTI SLOGAN NELLO SPOGLIATOIO ...
        PÄŤ Najhoršie než my , CINQ AU DESSOUS DE NOUS , FIVE BENEATH US, VYF HIERONDER AAN ONS, ПЕТ под нама, CINCO BAJO NOSOTROS, cinco embaixo de nós

        Commenta


        • Originariamente inviato da Crazy Wolf Visualizza il messaggio

          No invece la partita si è inquadrata male sin dall'inizio, e cioè da quando abbiamo deciso di restare dietro la linea della palla a difenderci, rinunciando anche ad attaccare. Questo atteggiamento rinunciatario, fermo restando che abbiamo veramente le qualità per giocarcela con tutti, posso concederlo quando ti trovi contro una squadra in forma e sulla carta favorita (se andavamo a Perugia due giornate fa avremmo potuto concepirlo l'approccio difensivo...e manco tanto vista la vittoria della Pro Vercelli di ieri) ma non contro un Bari che tutto sommato aveva uno schieramento improvvisato e ieri non è che abbia fatto chissà quali grandi cose. Ha letteralmente ronzato attorno all'area e impensierito la linea difensiva e il portiere con qualche cross e due tre tiri (di cui una traversa e due gol). Per il resto il vuoto. E il risultato lo abbiamo visto non soltanto per una reazione poco consistente dei nostri ma anche per il modo assai impacciato col quale abbiamo provato a impostare qualcosa. Non ci riusciva più un dribbling, una verticalizzazione, talvolta manco lo stop.
          Alla tua lista devi aggiungere, un RIGORE non concesso , un tiraccio di Tello e il goal MANGIATO da Nenè... voi un goal in fuorigioco e un colpo di testa al 90'... poca roba per una ex capolista

          Commenta


          • Penso che non possiamo giocare tutte le partite con il piede sull'acceleratore, non siamo certo il Real Madrid che possiamo andare ad imporre ovunque il nostro gioco ma ieri dopo aver trovato il vantaggio ci siamo chiusi letteralmente nell'area di rigore! Con un po' di difesa e di concentrazione in più l'avremmo vinta. Ci siamo arrabbiati per il gol inutile del Novara arrivato anche in superiorità numerica per noi, mi sono arrabbiato per il finale in casa con il Foggia quando abbiamo concesso non poco...secondo me proprio questo intende Novellino quando afferma che evidentemente non si è ancora"spiegato" bene.
            Poi, sia detto, ieri abbiamo perso per un'invenzione arbitrale!
            Palermo Perugia partita indirizzata sullo 0 a 0 e ...zac, fallo di mano inventato e rigore per il Palermo; Atalanta Juve partita indirizzata al pareggio e...zac, fallo di mano inventato e rigore sbagliato dalla Juve; Bari Avellino partita orientata al pareggio e...zac rigore inventato per i pugliesi. A parti invertite, non l'avrebbero mai dati!
            PESSIMISMO E FASTIDIO

            Commenta


            • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
              Vero!
              E noi di autostima ne abbiamo veramente bisogno visto che anche col vantaggio della classifica e della formazione ampiamente rimaneggiata siamo andati a fare una linea Maginot di 9 uomini negli ultimi venti metri. Distanze enormi tra i due attaccanti e il resto della squadra che hanno consentito al bari, soprattutto a fine primo tempo, di esercitare un'azione continua di possesso palla e di continuarla nella ripresa.

              Sto ancora incazzato... lo sono da metà primo tempo e lo sarei stato anche se fosse terminata 0-1.
              Non si può affrontare una squadra di merda come il Bari di ieri (Cassani, Marrone e Fiamozzi in difesa! un centrocampo tutt'altro che irresistibile) come se fosse il Barcellona.
              La rosa ha registrato un salto di qualità, ora però tocca fare un salto di mentalità!

              Ti quoto pienamente, ieri avevamo una buona occasione contro una squadra rimaneggiata, dovevamo fare noi la partita, ma io mi chiedo perché in questa serie b le squadre in trasferta spesso non riescono ad esprimersi?

              Commenta


              • Originariamente inviato da barese Visualizza il messaggio

                Alla tua lista devi aggiungere, un RIGORE non concesso , un tiraccio di Tello e il goal MANGIATO da Nenè... voi un goal in fuorigioco e un colpo di testa al 90'... poca roba per una ex capolista
                Ascolta non so se i numeri siano di universale lettura anche per bari, comunque qui c'è il disegnino per spiegarti una regola di base del calcio: IL FUORIGIOCO! Se conosci i numeri potresti arrivarci anche tu
                Il numero 1 (giocatore Avellino) passa la palla. Al momento del passaggio il numero 2 (marcatore Avellino) è dietro il numero 3 (giocatore del Bari, il più vicino alla porta). Se il numero 3 fosse stato davanti al numero 2 allora si fischia il fuorigioco. Al contrario (il caso del fermo immagine che ti riporto) il gol è da reputarsi regolare.

                https://ibb.co/hKQMQb - Questo è il link per consultare!


                Sul rigore posso darti ragione solo se a bari vale anche il tocco di schiena per chiamarsi il fallo di mano (vale sia con Migliorini che con D'Angelo), sul gol divorato da nene non è colpa nostra se è incapace e per giunta in un momento in cui la partita è già viziata da errori arbitrali (con squadra sbilanciata). Se conti il tiraccio di tello (parole tue) fa una cosa mettici pure i rinvii del portiere tra le occasioni da rete e i tiri nel prepartita.
                Ultima modifica di Crazy Wolf; 10-10-2017, 02:10.
                sigpic

                Commenta


                • Originariamente inviato da Crazy Wolf Visualizza il messaggio

                  Ascolta non so se i numeri siano di universale lettura anche per bari, comunque qui c'è il disegnino per spiegarti una regola di base del calcio: IL FUORIGIOCO! Se conosci i numeri potresti arrivarci anche tu
                  Il numero 1 (giocatore Avellino) passa la palla. Al momento del passaggio il numero 2 (marcatore Avellino) è dietro il numero 3 (giocatore del Bari, il più vicino alla porta). Se il numero 3 fosse stato davanti al numero 2 allora si fischia il fuorigioco. Al contrario (il caso del fermo immagine che ti riporto) il gol è da reputarsi regolare.

                  https://ibb.co/hKQMQb - Questo è il link per consultare!


                  Sul rigore posso darti ragione solo se a bari vale anche il tocco di schiena per chiamarsi il fallo di mano (vale sia con Migliorini che con D'Angelo), sul gol divorato da nene non è colpa nostra se è incapace e per giunta in un momento in cui la partita è già viziata da errori arbitrali (con squadra sbilanciata). Se conti il tiraccio di tello (parole tue) fa una cosa mettici pure i rinvii del portiere tra le occasioni da rete e i tiri nel prepartita.
                  MA CHE DICI. .....?! DA SEMPRE I RINVII DEL PORTIERE SONO CHIARE OCCASIONI DA RETE. INFORMATI.





                  IRPINIA NAZIONE È L'UNICA SOLUZIONE.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da barese Visualizza il messaggio

                    Alla tua lista devi aggiungere, un RIGORE non concesso , un tiraccio di Tello e il goal MANGIATO da Nenè... voi un goal in fuorigioco e un colpo di testa al 90'... poca roba per una ex capolista
                    1. Skenderbeu 4 3 1 0 7:2 10
                    2. Kukesi 4 2 1 1 5:2 7
                    3. Flamurtari 4 2 1 1 5:4 7
                    4. Teuta 4 2 1 1 5:4 7
                    5. Laci 4 2 0 2 4:4 6
                    6. Luftetari Gjirokastra 4 1 2 1 2:2 5
                    7. Vllaznia 4 1 1 2 2:3 4
                    8. Kamza 4 0 3 1 2:3 3
                    9. Lushnja 4 0 2 2 1:5 2
                    10. Partizani 4 0 2 2 0:4 2

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da JANNIK Visualizza il messaggio

                      MA CHE DICI. .....?! DA SEMPRE I RINVII DEL PORTIERE SONO CHIARE OCCASIONI DA RETE. INFORMATI.
                      Avete ragione!! Avete perso per colpa dell arbitro!! Noi chiusi in difesa e voi a prenderci a pallonate ..dico sempre che allo stadio certe cose non le devo più fare.... cambierò sport!!! in bocca al lupo per la prossima partita

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da barese Visualizza il messaggio

                        Avete ragione!! Avete perso per colpa dell arbitro!! Noi chiusi in difesa e voi a prenderci a pallonate ..dico sempre che allo stadio certe cose non le devo più fare.... cambierò sport!!! in bocca al lupo per la prossima partita
                        Abbiamo perso per due ragioni: 1) perché abbiamo giocato male; 2) perché l'arbitro, non per la prima volta quando giochiamo a Bari, ha tirato fuori dal cilindro un rigore senza senso.

                        Dire che abbiamo perso per colpa dell'arbitro è sbagliato (perché è stata anche colpa nostra). Dire che NON abbiamo perso per colpa dell'arbitro è ugualmente sbagliato (perché è stata anche la sua invenzione a decidere il risultato).

                        Ci sono giornate in cui giochi male, ma fai comunque il risultato. Se te lo portano via con la forza, al tuo demerito si aggiunge la beffa. Non bisogna guardare ad una sola delle cause del risultato, ma ad entrambe.

                        Io credo comunque che quando giochi bene e fai il tuo, gli arbitri possano combinare ben poco. Diventano decisivi quando stai demeritando, per cui bisogna prendersi anzitutto le proprie responsabilità. Senza però negare la concomitanza di quello sgradevole fattore, nei fatti decisivo.
                        Nel fragore della battaglia, senti battere il cuore del lupo? (George R. R. Martin)

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Supernaut Visualizza il messaggio

                          Abbiamo perso per due ragioni: 1) perché abbiamo giocato male; 2) perché l'arbitro, non per la prima volta quando giochiamo a Bari, ha tirato fuori dal cilindro un rigore senza senso.

                          Dire che abbiamo perso per colpa dell'arbitro è sbagliato (perché è stata anche colpa nostra). Dire che NON abbiamo perso per colpa dell'arbitro è ugualmente sbagliato (perché è stata anche la sua invenzione a decidere il risultato).

                          Ci sono giornate in cui giochi male, ma fai comunque il risultato. Se te lo portano via con la forza, al tuo demerito si aggiunge la beffa. Non bisogna guardare ad una sola delle cause del risultato, ma ad entrambe.

                          Io credo comunque che quando giochi bene e fai il tuo, gli arbitri possano combinare ben poco. Diventano decisivi quando stai demeritando, per cui bisogna prendersi anzitutto le proprie responsabilità. Senza però negare la concomitanza di quello sgradevole fattore, nei fatti decisivo.
                          direi che questa è un'analisi perfetta
                          Dove Sarai Sarò

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da barese Visualizza il messaggio

                            Avete ragione!! Avete perso per colpa dell arbitro!! Noi chiusi in difesa e voi a prenderci a pallonate ..dico sempre che allo stadio certe cose non le devo più fare.... cambierò sport!!! in bocca al lupo per la prossima partita
                            Secondo me non è una questione di sport, è che proprio non ci arrivi...

                            Originariamente inviato da Crazy Wolf
                            No invece la partita si è inquadrata male sin dall'inizio, e cioè da quando abbiamo deciso di restare dietro la linea della palla a difenderci, rinunciando anche ad attaccare. Questo atteggiamento rinunciatario, fermo restando che abbiamo veramente le qualità per giocarcela con tutti, posso concederlo quando ti trovi contro una squadra in forma e sulla carta favorita (se andavamo a Perugia due giornate fa avremmo potuto concepirlo l'approccio difensivo...e manco tanto vista la vittoria della Pro Vercelli di ieri) ma non contro un Bari che tutto sommato aveva uno schieramento improvvisato e ieri non è che abbia fatto chissà quali grandi cose.
                            Spero ti sia chiaro il concetto! Avete vinto perché abbiamo giocato una chiavica noi (rinunciando anche a giocare) e con il concorso di errori arbitrali.
                            Sul (buon) gioco del Bari neanche ho bisogno di esprimere una valutazione, dato che per forzare il concetto e allungare il brodo, hai dovuto menzionare anche il "tiraccio di Tello".
                            Comunque ti ripeto non è una questione di sport, è che forse ti è difficile combinare due concetti insieme, tutto qua!
                            sigpic

                            Commenta

                            attendi...
                            X