annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avellino-Perugia (09/04/2018)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Originariamente inviato da Guglielmo Tell Visualizza il messaggio

    Corrà sei libero di pensare quello che ho evidenziato in grassetto (e lo rispetto)......per me però, è una gran cazzata.........niente di nuovo quando una squadra non gira, è sempre colpa dei "mercenari".......insomma la solita storiella che viene raccontata a noi tifosi quando i risultati non arrivano!

    ma non capisco perchè parlare di storiella e non di quello che si è visto sul campo, ossia la
    trasformazione in pochi giorni di una squadra senza nessuna rivoluzione ne di uomini ne tattica

    per me la vera storiella può essere che novellino si sia rincoglionito da una stagione all'altra
    o che foscarini abbia tirato fuori dai pantaloni la sua bacchetta magica

    nella realtà invece come scritto giustamente sopra se ci vogliamo salvare non dobbiamo commettere
    l'errore di pensare che i problemi erano solo dell'allenatore

    Commenta


    • #77
      Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio
      ma poi perché trattare novellino da coglione?
      farlo passare dal miracoloso dell'anno scorso ad uno che non sa neppure insegnare uno schema?
      perché?
      per difendere lo scienziato che pure quest'anno ha fatto una squadra "soltanto" non da buttare (mentre le aspirazioni della società erano ben altre)
      mah

      e poi aspettare fine stagione, liberare odio, ciurma di barisano. TUTTE CAZZATE alle quali non ho manco voglia di rispondere
      io non lo tratto da coglione, anzi... lo ringrazio per la, salvezza dello scorso anno. Ti ricordo però che nella scorsa stagione Novellino allenava gente che quest'anno è andata a giocare in serie A (Djimsiti, Omeonga, Verde) e ci siamo salvati per il rotto della cuffia (anche a causa della penalizzazione e della partenza ad handicap con Toscano). Io personalmente credo che il suo modo di fare calcio sia superato, tutto qui.
      Chi ama non dimentica le proprie origini... orgogliosi di essere IRPINI!!!

      Commenta


      • #78
        Originariamente inviato da Nicola Visualizza il messaggio

        io non lo tratto da coglione, anzi... lo ringrazio per la, salvezza dello scorso anno. Ti ricordo però che nella scorsa stagione Novellino allenava gente che quest'anno è andata a giocare in serie A (Djimsiti, Omeonga, Verde) e ci siamo salvati per il rotto della cuffia (anche a causa della penalizzazione e della partenza ad handicap con Toscano). Io personalmente credo che il suo modo di fare calcio sia superato, tutto qui.
        Non è un problema di rosa da serie A o meno: Novellino anche lo scorso anno, dopo un'ottima gestione, si incartò facendoci rischiare grosso.
        Quest'anno idem.
        Troppo umorale come allenatore, a dispetto della tanto invocata cazzimma, quando le cose si mettono male è il primo a perdere fiducia e coraggio e fa fatica ad invertire la rotta...cosa che fece appena arrivato, a mente sgombra e con zero responsabilità.
        Ho l'impressione che alla lunga faccia fatica a tenere un rapporto sereno con la squadra.

        Credo sia il suo più grande limite perché tecnicamente/tatticamente non è certo uno sprovveduto.
        "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

        "Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza" (S. Hawkins)

        Commenta


        • #79
          Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio


          ma non capisco perchè parlare di storiella e non di quello che si è visto sul campo, ossia la
          trasformazione in pochi giorni di una squadra senza nessuna rivoluzione ne di uomini ne tattica

          per me la vera storiella può essere che novellino si sia rincoglionito da una stagione all'altra
          o che foscarini abbia tirato fuori dai pantaloni la sua bacchetta magica

          nella realtà invece come scritto giustamente sopra se ci vogliamo salvare non dobbiamo commettere
          l'errore di pensare che i problemi erano solo dell'allenatore
          Mai detto.......i problemi erano divisi tra tante componenti.....ma una di queste, ahimè, era Novellino. I motivi perchè una squadra può cambiare registro nel giro di una settimana l'ha descritto benissimo Aldair (pag. 3) in questo post. Basta rileggere....per carità è solo un suo pensiero.........ma che io personalmente condivido!

          Ps. Che poi non abbiamo fatto assolutamente niente è chiaro.........il difficile viene ora!
          Ultima modifica di Guglielmo Tell; 11-04-2018, 01:31.

          Commenta


          • #80
            Originariamente inviato da Varg Visualizza il messaggio
            azz... mille euro di multa per la battuta dello speaker sul recupero esagerato assegnato dall'arbitro.

            Ad Avellino e in in certe tv se ne vantano, io me ne vergogno ogni volta che apre bocca. Ma tant’è!
            IRPINIA LIBERA

            Commenta


            • #81
              Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
              Non è un problema di rosa da serie A o meno: Novellino anche lo scorso anno, dopo un'ottima gestione, si incartò facendoci rischiare grosso.
              Quest'anno idem.
              Troppo umorale come allenatore, a dispetto della tanto invocata cazzimma, quando le cose si mettono male è il primo a perdere fiducia e coraggio e fa fatica ad invertire la rotta...cosa che fece appena arrivato, a mente sgombra e con zero responsabilità.
              Ho l'impressione che alla lunga faccia fatica a tenere un rapporto sereno con la squadra.

              Credo sia il suo più grande limite perché tecnicamente/tatticamente non è certo uno sprovveduto.

              Hai perfettamente centrato il problema. Quando hai un ruolo di gestione di un team (sportivo e non), un aspetto fondamentale di buon team leader è il modo con il quale ti approcci verso un problema e come lo gestisci quando ti relazioni con i componenti del tuo team e con chi ti chiede conto. Faccio un esempio: io lavoro in una società di sviluppo software in un team tecnico coordinato da un Project Manager. Quando esce fuori un problema tecnico (e ne escono spesso) , il mio PM non va dal suo capo a giustificarsi dicendo: "mi spiace, io i dettagli tecnici li ho forniti al mio team di sviluppo, se poi loro sbagliano non è colpa mia...." ma fa da parafulmine limitandosi a dire "sono a conoscenza del problema e TUTTI siamo già all'opera allo scopo di risolverlo al più presto". Poi ovviamente viene da noi e ci cazzea pure, ma rimane sempre inter nos. Il suo continuo sottolineare la sua grande esperienza e conoscenza del calcio, puntando spesso il dito verso gli errori individuali dei singoli come causa principale delle sconfitte, alla lunga non ha fatto altro che creare delle forti spaccature all'interno dello spogliatoio, e tutti sappiamo quanto conti uno spogliatoio unito e compatto aldilà di come disponi la tua squadra in campo.

              AVELLINO PUNTO E BASTA!!!!!!!

              Commenta


              • #82
                Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                Non è un problema di rosa da serie A o meno: Novellino anche lo scorso anno, dopo un'ottima gestione, si incartò facendoci rischiare grosso.
                Quest'anno idem.
                Troppo umorale come allenatore, a dispetto della tanto invocata cazzimma, quando le cose si mettono male è il primo a perdere fiducia e coraggio e fa fatica ad invertire la rotta...cosa che fece appena arrivato, a mente sgombra e con zero responsabilità.
                Ho l'impressione che alla lunga faccia fatica a tenere un rapporto sereno con la squadra.

                Credo sia il suo più grande limite perché tecnicamente/tatticamente non è certo uno sprovveduto.

                Sono d'accordo probabilmente sul modo troppo umorale di approcciare che proobabilmente leva serentà alla squadra.

                Ma nel finale di stagione scorso io , ma penso molti, penso siano successe cose poco dipendenti da Novellino.

                Andare a perdere contro Salerno SALVA, in una B B...alcanica da aprile in poi, voleva dire ASSAI PRIMA DELLE RESPONSABILITA' DEL MISTER che la società era assente e i giocatori al seguito. Probabilmente anche qualche altra gara prima di salerno ha visto una squadra cazzeggiante



                Guai se si ripetono cazzate di questo tipo quest'anno.
                Ultima modifica di granlupo; 11-04-2018, 09:18.
                TACCONE METTI QUESTI SLOGAN NELLO SPOGLIATOIO ...
                cinci sub noi PÄŤ Najhoršie než my , CINQ AU DESSOUS DE NOUS , FIVE BENEATH US, VYF HIERONDER AAN ONS, ПЕТ под нама, CINCO BAJO NOSOTROS, cinco embaixo de nós, pesë poshtë nesh

                Commenta


                • #83
                  Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                  Non è un problema di rosa da serie A o meno: Novellino anche lo scorso anno, dopo un'ottima gestione, si incartò facendoci rischiare grosso.
                  Quest'anno idem.
                  Troppo umorale come allenatore, a dispetto della tanto invocata cazzimma, quando le cose si mettono male è il primo a perdere fiducia e coraggio e fa fatica ad invertire la rotta...cosa che fece appena arrivato, a mente sgombra e con zero responsabilità.
                  Ho l'impressione che alla lunga faccia fatica a tenere un rapporto sereno con la squadra.

                  Credo sia il suo più grande limite perché tecnicamente/tatticamente non è certo uno sprovveduto.
                  Sono costretto a darti ragione.

                  Commenta


                  • #84
                    Originariamente inviato da granlupo Visualizza il messaggio


                    Sono d'accordo probabilmente sul modo troppo umorale di approcciare che proobabilmente leva serentà alla squadra.

                    Ma nel finale di stagione scorso io , ma penso molti, penso siano successe cose poco dipendenti da Novellino.

                    Andare a perdere contro Salerno SALVA, in una B B...alcanica da aprile in poi, voleva dire ASSAI PRIMA DELLE RESPONSABILITA' DEL MISTER che la società era assente e i giocatori al seguito. Probabilmente anche qualche altra gara prima di salerno ha visto una squadra cazzeggiante



                    Guai se si ripetono cazzate di questo tipo quest'anno.
                    Ma hai ragione anche tu.

                    Commenta


                    • #85
                      lo spogliatoio va tenuto unito con il contributo di tutti, ma credo che un ruolo fondamentale sia svolto da allenatore, team manager e capitano (nonchè i "senatori" del gruppo).
                      C'è da dire che ad Avellino, in questo ciclo di serie B, le tarantelle nello spogliatoio ci sono state anche prima di Novellino...
                      Quest'ultimo ha comunque le sue responsabilità, se, tanto per fare un esempio, dici apertamente che tizio non ti serve (Moretti) e caio in allenamento lo mandi anzitempo a fare la doccia (Molina), poi non puoi aspettarti che ti salvino il cul... nelle partite decisive (anche se, in teoria, i calciatori sono dei professionisti!).
                      Poi un po' ti girano i cosiddetti quando si presenta davanti ai microfoni Migliorini e dice che, chissà perchè, dopo la partita con il Venezia il mister lo ha messo ai margini. Un po' di autocritica non guasterebbe o vogliamo sostenere che è tutta colpa del modulo?

                      Commenta


                      • #86
                        Originariamente inviato da Varg Visualizza il messaggio
                        lo spogliatoio va tenuto unito con il contributo di tutti, ma credo che un ruolo fondamentale sia svolto da allenatore, team manager e capitano (nonchè i "senatori" del gruppo).
                        C'è da dire che ad Avellino, in questo ciclo di serie B, le tarantelle nello spogliatoio ci sono state anche prima di Novellino...
                        Quest'ultimo ha comunque le sue responsabilità, se, tanto per fare un esempio, dici apertamente che tizio non ti serve (Moretti) e caio in allenamento lo mandi anzitempo a fare la doccia (Molina), poi non puoi aspettarti che ti salvino il cul... nelle partite decisive (anche se, in teoria, i calciatori sono dei professionisti!).
                        Poi un po' ti girano i cosiddetti quando si presenta davanti ai microfoni Migliorini e dice che, chissà perchè, dopo la partita con il Venezia il mister lo ha messo ai margini. Un po' di autocritica non guasterebbe o vogliamo sostenere che è tutta colpa del modulo?
                        Hai perfettamente ragione, allora tanti problemi vanno risolti in primis dalla società.

                        Commenta


                        • #87
                          Originariamente inviato da Nicola Visualizza il messaggio

                          io non lo tratto da coglione, anzi... lo ringrazio per la, salvezza dello scorso anno. Ti ricordo però che nella scorsa stagione Novellino allenava gente che quest'anno è andata a giocare in serie A (Djimsiti, Omeonga, Verde) e ci siamo salvati per il rotto della cuffia (anche a causa della penalizzazione e della partenza ad handicap con Toscano). Io personalmente credo che il suo modo di fare calcio sia superato, tutto qui.
                          quindi con questo devo intuire (non controllerò) che tu (come me) non pensavi ne hai scritto qui sopra o altrove che quest'anno avevamo nell'allenatore un valore aggiunto rispetto ad altre squadre che invece allenatori debuttanti o quasi per la B
                          comunque in tanti l'hanno fatto e oggi per come sparano su novellino non fanno una gran figura

                          poi come ho letto poco sopra novellino sicuramente sarà entrato in conflitto con la squadra ma quello che gli hanno combinato in campo in certe occasioni io credo avrebbe fatto perdere le staffe a molti...

                          Commenta


                          • #88
                            Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio

                            quindi con questo devo intuire (non controllerò) che tu (come me) non pensavi ne hai scritto qui sopra o altrove che quest'anno avevamo nell'allenatore un valore aggiunto rispetto ad altre squadre che invece allenatori debuttanti o quasi per la B
                            comunque in tanti l'hanno fatto e oggi per come sparano su novellino non fanno una gran figura

                            poi come ho letto poco sopra novellino sicuramente sarà entrato in conflitto con la squadra ma quello che gli hanno combinato in campo in certe occasioni io credo avrebbe fatto perdere le staffe a molti...
                            Io contesto Novellino dallo scorso anno, i messaggi sono tutti ben visibili... ovviamente se l'allenatore dell'Avellino dimostra di essere valido, io non ho problemi a riconoscerne le capacità (anche perché allena la mia squadra del cuore). Stesso discorso vale per i giocatori: io non sono un estimatore di Castaldo, al contrario invece di Moretti. Quest'anno però le cose stanno andando diversamente da quello che è il mio pensiero. Se Castaldo facesse altri 5/6 gol che porterebbero l'Avellino alla salvezza, io non avrei problemi a riconoscerlo.
                            Chi ama non dimentica le proprie origini... orgogliosi di essere IRPINI!!!

                            Commenta


                            • #89
                              Troppe chiacchiere pro o contro novellino, cambio modulo, 2 punte, non arretriamo più ecc. ecc. il problema dell'avellino è stato sempre uno solo, psicologico, come ho sempre scritto, se lor signori vogliono ci salviamo facile, per quanto riguarda Foscarini (che io ho sempre stimato tant'è che lo avevo candidato per il dopo Rastelli) dico che il suo campionato incomincia sabato contro l'entella.
                              PUOI ADDOMESTICARE I CANI CON IL CIBO
                              PUOI ADDOMESTICARE GLI UOMINI CON IL DENARO
                              MA I LUPI NON LI ADDOMISTICHERAI MAI !!!
                              Senti sempre il tuo cuore e parla sempre per un solo interesse: IL TUO UNICO AMORE !
                              sigpic

                              Commenta


                              • #90
                                È impossibile riuscire a capire cosa sia successo nella testa dei calciatori e dell'allenatore dopo la maledetta sconfitta al derby di andata. Di certo l'Avellino visto con il Perugia, l'abbiamo ammirato anche ad inizio stagione con Novellino(contro il Foggia e l'Empoli per esempio) e questo vuol dire che tutto è cominciato dalla testa per poi ripercuotersi sotto tutti gli altri aspetti sia tattici che agonistici. L'esonero di Novellino può giovare solo perché rappresenta un cambio pagina, c'è di nuovo un foglio su cui scrivere la nostra storia, dato che su quella scritta in precedenza erano troppe le parole stonate e di spazi o margini non restava più nulla. Novellino ha dato tanto ad Avellino, commettendo anche errori specie negli ultimi mesi ma non si può non riconoscere il suo valore di allenatore. Certo, ha fatto il suo tempo, ha un passato glorioso che ormai lo sovrasta.
                                PESSIMISMO E FASTIDIO

                                Commenta

                                attendi...
                                X