annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calciomercato estivo 2018/2019

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da SFAX Visualizza il messaggio

    Il mio discorso si incentrava, più che sulle effettive capacità di Marcolini (a cui auguro tutti i successi possibili visto che allenerà l'Avellino), sul sospetto che la società abbia scambiato per successi le ultime due deludenti stagioni solo per il fatto che, fortunatamente, le ultime partite decisive sono state giocate contro squadre già retrocesse (e pure in questi casi si è sofferto fino al triplice fischio).
    Se ti autoconvinci che anche in caso di annate negative alla fine la sfanghi sempre, poi tendi ad alzare sempre di più l'asticella dell'azzardo (sottoponendo un progetto del genere ad ognuno degli allenatori di serie B di quest'anno, quanti lo avrebbero sposato?).
    Azzardo o presunto tale, perché Taccone, che un po' narciso lo è, non dirà mai che anche la più scarsa squadra allestita da lui dovrà lottare solo ed esclusivamente per la salvezza fino all'ultimo minuto dell'ultima giornata, come è capitato nelle due ultime stagioni.
    Il suo carattere orgoglioso e un po' spaccone gli impedisce di dire solo e semplicemente che questi sono i mezzi e che la scelta di un Marcolini ne è la conseguenza.




    Perfetto!

    Ps. Non sono così bravo a scrivere quello che penso come te........ma è proprio questo il mio pensiero, anche se indubbiamente con qualche messaggio (tra ieri ed oggi) ho forzato un pò la mano.
    Ultima modifica di Guglielmo Tell; 12-06-2018, 14:53.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Crazy Wolf Visualizza il messaggio

      Dubito che con 18 giocatori si possa affrontare una stagione con 42 giornate sul groppone. Il "successo" di questa fase di calciomercato proverrà dal mercato in uscita. Tolti le due scadenze di contratto (Gavazzi e Lasik) De Vito dovrà darsi da fare per cercare di piazzare i vari Paghera, Solerio, Diallo, Morero, Camara, Soumare e uno tra Iuliano e Casadei. Non sarà semplice ma se riuscissimo a fare il pieno, credo che potremmo permetterci di alzare in maniera considerevole l'asticella, soprattutto in difesa il cui reparto è da rifondare quasi del tutto
      Casadei è in scadenza.
      Chi ama non dimentica le proprie origini... orgogliosi di essere IRPINI!!!

      Commenta


      • Originariamente inviato da cuorebiancoverde Visualizza il messaggio

        taccone mantiene un profilo alto forse a volte talmente alto che poi si ritrova con il c...o per terra questo è lampante ma immagini se solo iniziasse a dire non tengo un euro, stiamo pieno di debiti ecc ecc cosa farebbero i contestatori? lo denigrerebbero lo stesso dicendo le stesse identiche cose il figlio, si è fottuto i soldi, li ha messi nelle cliniche li tiene in belgio

        p.s. se ti fai pecora il lupo ti mangia certo il lupo non dovrebbe Millantare denti aguzzi come sciabole quando in realtà tiene la DENTIERA ci vorrebbe un po di buon senso da entrambi le parti
        Ecco, è questo il succo del discorso........anche se, almeno io la penso così, nella vita meglio essere sinceri e veri...........

        Commenta


        • Originariamente inviato da ilmaremmano Visualizza il messaggio

          Raffaé, lui è il primo tifoso della sua squadra; non parlerà mai come un vero presidente; ormai lo conosciamo
          Ahimè, purtroppo è così........

          Commenta


          • Originariamente inviato da Guglielmo Tell Visualizza il messaggio

            Gino, non ho basi.....è solo una mia sensazione. Una sola volta in 9 anni di gestione (tecnica) del duo Taccone/De Vito mi sono scagliato "a morte" contro una loro decisione....inutile dirti quale........e inutile dirti come andò a finire. Ora non dico che la delusione/rabbia è a quei livelli.....ma anche questa volta non condivido per niente questa scelta. Detto questo, spero che in questa circostanza a sbagliare sarò io.........
            per me marcolini con una squadra poco solida farà malissimo come hanno fatto male novellino lo scorso anno e maluccio tesser prima, entrambi con due rose squilibrate.

            con una squadra assennata con le giuste certezze di categoria non credo che sia cosi dannoso da non salvarsi.

            quindi dipenderà dai giocatori. L'allenatore sposta molti punti solo se è un ciuccio o uno che si fa volere male dai giocatori a mio avviso.

            il problema principale per me è nella scelta di una solida base di 6/7 elementi veri da B attorno a cui far girare quelli che devono stare al massimo del rendimento per essere da b: i laverone, d'angelo,ecc e i giovani
            Ultima modifica di granlupo; 12-06-2018, 15:22.
            un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

            Commenta


            • Originariamente inviato da ilmaremmano Visualizza il messaggio

              Raffaé, lui è il primo tifoso della sua squadra; non parlerà mai come un vero presidente; ormai lo conosciamo
              Ma chi? Voccone? Lui è il primo tifoso dei soldi! Ma vi siete chiesti perché non vuole uscire completamente di scena? Ci sta o stadio ra faaa e vo azzuppà pur ISS! A costo di farla fallire!

              Commenta


              • TMW parla di Melegoni vicinissimo. Non lo vogliamo vicino ma al fianco di Di Tacchio
                un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Guglielmo Tell Visualizza il messaggio

                  Gino, non ho basi.....è solo una mia sensazione. Una sola volta in 9 anni di gestione (tecnica) del duo Taccone/De Vito mi sono scagliato "a morte" contro una loro decisione....inutile dirti quale........e inutile dirti come andò a finire. Ora non dico che la delusione/rabbia è a quei livelli.....ma anche questa volta non condivido per niente questa scelta. Detto questo, spero che in questa circostanza a sbagliare sarò io.........
                  Ricordo, lo feci anch'io...e coniai il termine "indossatore di sciarpe"
                  "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                  Commenta


                  • L'agente di Castaldo continua a sfruculiare la mazzarella.
                    Fa parte del suo lavoro e spera di strappare l'ultima commissione sull'ultimo contratto del suo assistito ma non deve romperci i coglioni.
                    Spero alla fine prevarrà la volontà di società e Gigi di continuare il rapporto, a prescindere dalle sparate del procuratore.
                    "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                      L'agente di Castaldo continua a sfruculiare la mazzarella.
                      Fa parte del suo lavoro e spera di strappare l'ultima commissione sull'ultimo contratto del suo assistito ma non deve romperci i coglioni.
                      Spero alla fine prevarrà la volontà di società e Gigi di continuare il rapporto, a prescindere dalle sparate del procuratore.
                      se avesse garanzie con un posto nella dirigenza penso possa decidere di mandare affanculo l'agente, in caso contrario e se lui avesse voglia di fare altri 2-3 anni (ma obiettivamente non è facile) penso parta secondo me.
                      un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Aldair Visualizza il messaggio
                        Ricordo, lo feci anch'io...e coniai il termine "indossatore di sciarpe"
                        molto bello questo termine
                        un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                        Commenta


                        • De Notaris (agente Castaldo): "L'Avellino ha fatto un'offerta al ribasso, poche chance di permanenza in biancoverde"

                          12.06.2018 19:12 di redazione TuttoAvellino
                          articolo letto 164 volte


                          Ernesto de Notaris, procuratore di Luigi Castaldo ha parlato ai microfoni di Sport Channel fornendo una sua valutazione su quanto accaduto in giornata, al termine dell'incontro con la dirigenza biancoverde per il rinnovo del contratto del suo assistito che, a trentasei anni, percepisce un compenso di 220 mila euro netti a stagione: "Le parti sono distanti, è stata fatta un'offerta al ribasso da parte dell'Avellino e Castaldo non si sente gratificato. Abbiamo allora presentato la nostra offerta all'Avellino che non è stata accettata. Ora Castaldo andrà in vacanza, ma da questa situazione bisogna presto uscire. Non è possibile accettare offerte al ribasso, il calciatore va rispettato. Credo ci siano poche possibilità che resti ad Avellino".
                          Via anche gigi😪😪

                          Commenta


                          • Ringraziamo taccone e figli per aver fatto scappare anche castaldo....se la casertana offre il doppio chiudete la bottega e andate a cagare

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da zoros Visualizza il messaggio
                              Ringraziamo taccone e figli per aver fatto scappare anche castaldo....se la casertana offre il doppio chiudete la bottega e andate a cagare
                              cioè la casertana offre 440 milioni per un 36enne? io penso che il suo agente sta facendo il gioco al rialzo quindi ora castaldo deve dimostrare quanto è legato alla piazza. Attenzione il discorso vale per una cifra vicina ai 220 che percepisce altrimenti se gli offrono 70/100 mila rispetto ai 220 allora fa bene a mandare a fanculo tutti

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da cuorebiancoverde Visualizza il messaggio

                                cioè la casertana offre 440 milioni per un 36enne? io penso che il suo agente sta facendo il gioco al rialzo quindi ora castaldo deve dimostrare quanto è legato alla piazza. Attenzione il discorso vale per una cifra vicina ai 220 che percepisce altrimenti se gli offrono 70/100 mila rispetto ai 220 allora fa bene a mandare a fanculo tutti
                                Il doppio di quello che offre taccone intendo non il doppio dei 220

                                Commenta

                                attendi...
                                X