annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

08.08.2018: Avellino calcio........si ricomincia!

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Guglielmo Tell
    ha iniziato la discussione 08.08.2018: Avellino calcio........si ricomincia!

    08.08.2018: Avellino calcio........si ricomincia!

    Opto per lasciare definitivamente il topic che ha portato a tanto dolore. Se l'amministratore è d'accordo, aprirei un nuovo topic.........dobbiamo voltare pagina e anche in fretta!
    Ultima modifica di Guglielmo Tell; 08-08-2018, 16:56.

  • granlupo
    ha risposto
    una cosa è certa: dopo che De Cesare pagherà il debito, cambierà l'assetto societario, altrimenti con i contenziosi che immagino ha la Sidigas ci sarebbe la stessa tarantella tante volte l'anno.

    Lascia un commento:


  • JANNIK
    ha risposto
    La sidigas è solo sponsor della scandone. Non possiede quote. Ecco perche' pignorate le quote della ssd.

    Lascia un commento:


  • Aldair
    ha risposto
    Alcuni siti parlano di quote pignorate altri di richiesta di pignoramento. Un'informazione inequivocabile è chiedere troppo.

    Ad ogni modo si tratta solo di una richiesta "rumorosa". L'unico effetto è che la Sidigas non potrà vendere le quote finchè non salderà quanto dovuto.
    Stigrandissimicazzi.

    Lascia un commento:


  • zoros
    ha risposto
    Originariamente inviato da storiabiancoverde Visualizza il messaggio
    Ma chi le scrive ste bestialità...quello di D...perché esiste un altro Avellino calcio? Non mi risulta

    Lascia un commento:


  • storiabiancoverde
    ha risposto
    http://irpiniaoggi.it/sport/pignorat...della-sidigas/
    L'invidia e' una brutta bestia !

    Lascia un commento:


  • lupo65lupo09
    ha risposto
    giusto per farsi un'idea, qualcuno sa quale sia la quota azionaria di proprietà sidigas pignorata? e di chi sono le altre quote?

    Lascia un commento:


  • Supernaut
    ha risposto
    Vi prego, ditemi che l'azienda di Frigento che vuole le quote dell'Avellino è di Pugliese! Sarebbe una telenovela perfetta!

    Lascia un commento:


  • ilmaremmano
    ha risposto
    Originariamente inviato da JANNIK Visualizza il messaggio
    infatti, il valore della partecipazione nel basket è ben superiore. Ma ke kazz non dico un annetto, ma qualche mesata tranquilla a noi tifosi, proprio no, eh?!

    Lascia un commento:


  • JANNIK
    ha risposto
    Originariamente inviato da guglielmo tell Visualizza il messaggio

    sidigas è sidigas.........ma mi chiedo, perchè pignorano le quoti sociali del calcio (che sono ridicole) e non quelle del basket ?

    Ps. Questa è una notizia alquanto sorprendente.....e se verrà confermata.......sicuramente un pò negativa per tutto l'ambiente calcistico irpino! Comunque aspettiamo la risposta di de cesare..........
    infatti, il valore della partecipazione nel basket è ben superiore. Ma ke kazz non dico un annetto, ma qualche mesata tranquilla a noi tifosi, proprio no, eh?!

    Lascia un commento:


  • Aldair
    ha risposto
    Frigento.... uhmm....paura.

    Lascia un commento:


  • Guglielmo Tell
    ha risposto
    Originariamente inviato da avellino64 Visualizza il messaggio
    ecco come si scatenano:

    CALCIO AVELLINO SSD NEI GUAIIGNORATE LE QUOTE SOCIALI DELLA SIDIGAS La Calcio Avellino SSD nei guai. A seguito di una lunga vicenda giudiziaria, risalente al 2015, un’azienda di Frigento creditrice nei confronti della Sidigas per più di 260mila euro avrebbe chiesto ed ottenuto il pignoramento delle quote sociali.


    Una grana che assume le sembianze di una granata, almeno dal punto di vista mediatico per il rumore che fa la notizia: il pignoramento delle quote sociali della neonata Calcio Avellino SSD.

    Il tutto è riconducibile alla Sidigas e al legale rappresentante Giannandrea De Cesare. I fatti: nel 2015 la Polidecor, azienda di Frigento specializzata nella produzione di Polistirene Espanso Sinterizzato chiede alla Sidigas un allaccio per la fornitura di gas metano. Stando ai fatti la richiesta viene ignorata, obbligando la Polidecor a svolgere da se i lavori richiesti e mai effettuati. La somma dei lavori si aggira sui 15.000 euro che l’azienda di Frigento sborsa non avendo nel frattempo avuto nessuna risposta dalla Sidigas.


    La Polidecor allora si rivolge al Tribunale di Avellino che da l’autorizzazione dei lavori in danno della Sidigas che intanto ha fatto perdurare il silenzio sulla questione. Trovatasi alle strette l’azienda di Frigento chiede un risarcimento danni. Il Tribunale condanna la Sidigas al pagamento in favore della ricorrente di 500 euro per ogni giorno di ritardo all’adempimento prescritto.

    Il provvedimento notificato nel dicembre 2017 e rinotificato a maggio 2018 non ha avuto nessun effetto con la Sidigas che continua a non battere ciglio. Ecco quindi che la Polidecor difesa dagli avvocati Antonio Trulio e Raffaello Caldarazzo lo scorso mese di settembre, come si legge dalle carte, essendo creditrice di Sidigas per un importo totale pari a 266.522,82 euro, chiede l’ufficiale giudiziario proceda al pignoramento delle quote sociali della società Calcio Avellino SSD, per un valore nominale di 9.500 euro, già di proprietà di Sidigas, in quanto la stessa Sidigas risulta essere socio e rappresentante della società calcistica.

    In sostanza per farla breve senza troppi termini giuridici: la Polidecor deve avere dalla Sidigas più di 266 mila euro, e inizia a prenderli pignorando le quote della Calcio Avellino SSD in possesso della Sidigas che ammontano a 9.500 euro. Come se ne esce?

    Dalla carte si legge anche questo: il Tribunale di Avellino dopo aver sottoposto a pignoramento le quote avverte la Sidigas che può sostituire le cose o i crediti pignorati con una somma pari all’importo dovuto. In pratica le quote societarie del Calcio Avellino SSD restano sotto pignoramento fino a che non verrà saldato il debito che la Sidigas ha con la Polidecor. Come detto una grana che ha il risalto mediatico di una granata, che ora come ora può essere disinnescata solo dalla Sidigas.

    In questa provincia è davvero tutto incredibile....................................... .....................


    Fonte primativvu........................................ .
    Sidigas è Sidigas.........ma mi chiedo, perchè pignorano le quoti sociali del calcio (che sono ridicole) e non quelle del basket ?

    Ps. Questa è una notizia alquanto sorprendente.....e se verrà confermata.......sicuramente un pò negativa per tutto l'ambiente calcistico irpino! Comunque aspettiamo la risposta di De Cesare..........
    Ultima modifica di Guglielmo Tell; 18-10-2018, 16:32.

    Lascia un commento:


  • avellino64
    ha risposto
    ecco come si scatenano:

    CALCIO AVELLINO SSD NEI GUAIIGNORATE LE QUOTE SOCIALI DELLA SIDIGAS La Calcio Avellino SSD nei guai. A seguito di una lunga vicenda giudiziaria, risalente al 2015, un’azienda di Frigento creditrice nei confronti della Sidigas per più di 260mila euro avrebbe chiesto ed ottenuto il pignoramento delle quote sociali.


    Una grana che assume le sembianze di una granata, almeno dal punto di vista mediatico per il rumore che fa la notizia: il pignoramento delle quote sociali della neonata Calcio Avellino SSD.

    Il tutto è riconducibile alla Sidigas e al legale rappresentante Giannandrea De Cesare. I fatti: nel 2015 la Polidecor, azienda di Frigento specializzata nella produzione di Polistirene Espanso Sinterizzato chiede alla Sidigas un allaccio per la fornitura di gas metano. Stando ai fatti la richiesta viene ignorata, obbligando la Polidecor a svolgere da se i lavori richiesti e mai effettuati. La somma dei lavori si aggira sui 15.000 euro che l’azienda di Frigento sborsa non avendo nel frattempo avuto nessuna risposta dalla Sidigas.


    La Polidecor allora si rivolge al Tribunale di Avellino che da l’autorizzazione dei lavori in danno della Sidigas che intanto ha fatto perdurare il silenzio sulla questione. Trovatasi alle strette l’azienda di Frigento chiede un risarcimento danni. Il Tribunale condanna la Sidigas al pagamento in favore della ricorrente di 500 euro per ogni giorno di ritardo all’adempimento prescritto.

    Il provvedimento notificato nel dicembre 2017 e rinotificato a maggio 2018 non ha avuto nessun effetto con la Sidigas che continua a non battere ciglio. Ecco quindi che la Polidecor difesa dagli avvocati Antonio Trulio e Raffaello Caldarazzo lo scorso mese di settembre, come si legge dalle carte, essendo creditrice di Sidigas per un importo totale pari a 266.522,82 euro, chiede l’ufficiale giudiziario proceda al pignoramento delle quote sociali della società Calcio Avellino SSD, per un valore nominale di 9.500 euro, già di proprietà di Sidigas, in quanto la stessa Sidigas risulta essere socio e rappresentante della società calcistica.

    In sostanza per farla breve senza troppi termini giuridici: la Polidecor deve avere dalla Sidigas più di 266 mila euro, e inizia a prenderli pignorando le quote della Calcio Avellino SSD in possesso della Sidigas che ammontano a 9.500 euro. Come se ne esce?

    Dalla carte si legge anche questo: il Tribunale di Avellino dopo aver sottoposto a pignoramento le quote avverte la Sidigas che può sostituire le cose o i crediti pignorati con una somma pari all’importo dovuto. In pratica le quote societarie del Calcio Avellino SSD restano sotto pignoramento fino a che non verrà saldato il debito che la Sidigas ha con la Polidecor. Come detto una grana che ha il risalto mediatico di una granata, che ora come ora può essere disinnescata solo dalla Sidigas.

    In questa provincia è davvero tutto incredibile....................................... .....................


    Fonte primativvu........................................ .

    Lascia un commento:


  • Kelevra
    ha risposto
    Originariamente inviato da LUPO DEL FREDANE Visualizza il messaggio
    mi sbaglio o nella partita di ieri i pantaloncini non erano in tono con le magliette?
    Credo di no Lupo, provo ad interpretare perché non ne sono sicuro. Ho notato che la maglia cambia colore quando si bagna del sudore...prova a dirmi se l'hai notato a partita in corso o prima dell'inizio, e quindi quando erano ancora asciutte.

    Originariamente inviato da Paolo79 Visualizza il messaggio

    Credo di si, ma penso serva del tempo per trovare gli accordi commerciali tra lo store e la società e tra lo store e la Joma.
    Speriamo il più presto possibile allora. Grazie Pao 😊

    Lascia un commento:


  • Paolo79
    ha risposto
    Originariamente inviato da Kelevra Visualizza il messaggio

    Quindi Paolo supponi che a breve potremo acquistare il materiale nuovo ?
    Credo di si, ma penso serva del tempo per trovare gli accordi commerciali tra lo store e la società e tra lo store e la Joma.

    Lascia un commento:

attendi...
X