annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

In casa Avellino: terremoti, comunicati, chiacchiere e altre questioni societarie

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In casa Avellino: terremoti, comunicati, chiacchiere e altre questioni societarie

    Aldair apro questo topic, visto che non ce l'abbiamo ancora per il nuovo corso...


  • #2
    Riporto il "comunicato" della Curva Sud..che approvo in pieno, credo che il primo problema da affrontare sia questo, e non i calciatori,allenatore o società
    Bravi


    Commenta


    • #3
      ma sto comunicato sarebbe di oggi?
      mi sembra assolutamente non attinente
      era centrato se fatto all'indomani della polemica sulle presunte offese alla storia e agli altri bla bla bla
      ma ieri quello scempio in campo (in una partita che valeva doppio) è colpa di giornalai e urlatori???
      poi vabbè sorvoliamo sulle neppure tanto velate minacce finali; tanto lo sappiamo che fanno solo chiacchere; se così non fosse un certo laboratorio di analisi di avellino avrebbe già chiuso da tempo

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio
        ma sto comunicato sarebbe di oggi?
        mi sembra assolutamente non attinente
        A voler ragionare come ragioni tu (ragioni mò, parolone)...anche offendere il mister dopo una vittoria o chiederne l'esonero non è attinente.


        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio

          A voler ragionare come ragioni tu (ragioni mò, parolone)...anche offendere il mister dopo una vittoria o chiederne l'esonero non è attinente.
          quindi il comunicato andava fatto allora o dopo una sconfitta come quella di ieri?
          te mi sa che quello che scrivo te lo devi leggere più di una volta

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio

            quindi il comunicato andava fatto allora o dopo una sconfitta come quella di ieri?
            te mi sa che quello che scrivo te lo devi leggere più di una volta
            Già è molto che leggo e rispondo.
            Detto questo, lo hanno fatto con le tempistiche che vogliono. Probabilmente sanno, dopo aver visto lamienti e piagnistei fin dal primo pareggio, che dopo questa sconfitta sarebbe andata sempre peggio ed hanno voluto anticipare i tempi.
            Ribadisco, ottima scelta.
            L'unica cosa poco attinente sono i vari interessi economici e personali che muovono parecchi opinionisti e giornalisti. Irpiniaoggi tocca sempre più il fondo, sportqualcosa.it vabbè quelli so casi disperati, avranno il gagliardetto della Salernitana in redazione. La mestruata, che non si sporca le mani con la serie D, visto che è abituata a palcoscenici di alto livello (ovvero la Champions che gioca la SUA Juve), sta rompendo il cazzo da settimane, mentre per dire mezza parola fuori posto a Taccone ci ha messo ANNI.
            Che si dedicassero ad altro, nessuno li obbliga ad occuparsi dell'Avellino calcio.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio

              Già è molto che leggo e rispondo.
              Detto questo, lo hanno fatto con le tempistiche che vogliono. Probabilmente sanno, dopo aver visto lamienti e piagnistei fin dal primo pareggio, che dopo questa sconfitta sarebbe andata sempre peggio ed hanno voluto anticipare i tempi.
              Ribadisco, ottima scelta.
              L'unica cosa poco attinente sono i vari interessi economici e personali che muovono parecchi opinionisti e giornalisti. Irpiniaoggi tocca sempre più il fondo, sportqualcosa.it vabbè quelli so casi disperati, avranno il gagliardetto della Salernitana in redazione. La mestruata, che non si sporca le mani con la serie D, visto che è abituata a palcoscenici di alto livello (ovvero la Champions che gioca la SUA Juve), sta rompendo il cazzo da settimane.
              Che si dedicassero ad altro, nessuno li obbliga ad occuparsi dell'Avellino calcio.
              se pensi di farmi una cortesia a leggermi e rispondermi mi spiace dirti che sei proprio fuori strada
              i primi a lagnarsi ieri al campo sono stai loro (per la cronaca)
              ti sei già scordato che li hai criticati per essersi chiesti a voce alta ieri dove erano i calciatori? non capendone neppure il significato?
              in quanto alla stampa ATTENZIONE
              che sono dei cretini sono il primo a dirlo ma esiste pure il diritto alla critica oltre all'informazione; ovviamente fatta nel modo giusto
              se domani la società esonera archimede avrà dato ragione agli urlatori e la lezione di albecoso finirà nel cesso a tempo di record

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio

                se pensi di farmi una cortesia a leggermi e rispondermi mi spiace dirti che sei proprio fuori strada
                i primi a lagnarsi ieri al campo sono stai loro (per la cronaca)
                ti sei già scordato che li hai criticati per essersi chiesti a voce alta ieri dove erano i calciatori? non capendone neppure il significato?
                in quanto alla stampa ATTENZIONE
                che sono dei cretini sono il primo a dirlo ma esiste pure il diritto alla critica oltre all'informazione; ovviamente fatta nel modo giusto
                se domani la società esonera archimede avrà dato ragione agli urlatori e la lezione di albecoso finirà nel cesso a tempo di record
                I primi a lagnarsi non direi proprio, stai negando la realtà, sono stati gli ULTIMI.
                Non mi sono dimenticato cosa ho scritto ieri, e quindi?? Pensi che sono una pecora come te che prende una posizione e quella è? Se uno fa una cosa giusta è giusta, se uno fa una cosa sbagliata dico che è sbagliata. Se il mio cantante preferito fa un canzone inascoltabile, dico che è inascoltabile, il fanatismo non mi appartiene, mi spiace per te.
                Il coro di ieri, a mente fredda, penso sia stato un incentivo alla società per impegnarsi nel mercato di riparazione. Se invece volevano dire che abbiamo una squadra scarsa, allora stanno nguaiati.Quel coro, da che mondo è mondo è sempre stato rivolto alla società, la tua interpretazione mi sembra alquanto fantasiosa. Se vuoi contestare i calciatori, lo fai in altro modo, fermo restando che ieri sono stati tutti responsabili (e se ascolti l'intervista di Matute, ha detto proprio questo, sono scesi in campo molli).
                I giornalai che tu difendi hanno il diritto di critica, ma io in quanto fruitore della loro """informazione""" sono libero di dire che sono faziosi e pensano solo ai cazzi loro e ai click o agli ascolti. Se il loro diritto di critica viaggia a fasi alterne in base a chi è il proprietario, per me vanno solo scamazzati. E vanno ancora più scamazzati se si spacciano per tifosissimi dell'Avellino, come a quel santocoso o alla mestruata uterina.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio
                  ma sto comunicato sarebbe di oggi?
                  mi sembra assolutamente non attinente
                  era centrato se fatto all'indomani della polemica sulle presunte offese alla storia e agli altri bla bla bla
                  ma ieri quello scempio in campo (in una partita che valeva doppio) è colpa di giornalai e urlatori???
                  poi vabbè sorvoliamo sulle neppure tanto velate minacce finali; tanto lo sappiamo che fanno solo chiacchere; se così non fosse un certo laboratorio di analisi di avellino avrebbe già chiuso da tempo
                  E' colpa di tanti fattori. Di quelli scesi in campo e dell'atteggiamento ostile che li ha circondati, allenatore in primis ma non solo. Quando sei in difficoltà, anche per colpa tua, ma tutt'intorno invece che sostegno trovi fischi, insulti e pernacchie (li ho sentiti ripetutamente e distintamente, malgrado il tifo della curva, e non solo a Graziani anche se aveva un bersaglio disegnato in fronte), un problema risolvibile diventa un problema irrisolvibile.

                  E questo si è creato con quella pagliacciata di polemica che ha reso la convivenza ormai insostenibile. Se la società sta esonerando il mister non è per i risultati (perché sapevano benissimo che l'andamento sarebbe stato questo fino a gennaio), ma perché si sono resi conto che tutta la piazza è ormai contro e l'ambiente ribolle di ostilità dopo quelle dichiarazioni così tanto stupidamente enfatizzate.

                  Noi gli avversari li abbiamo sia in campo che fuori. E' ovvio che questo influenzi direttamente o indirettamente quel che succede sul terreno di gioco: così come ci si vanta di trascinare alla vittoria quando si crea compattezza, si deve essere coscienti che l'ostilità sortisce l'effetto opposto perché genera confusione e insicurezza, tutte cose che poi evidenziano i limiti e tolgono le armi dell'entusiasmo quando devi reagire ad una difficoltà o ad un problema.
                  Nel fragore della battaglia, senti battere il cuore del lupo? (George R. R. Martin)

                  Commenta


                  • #10
                    La cosa deprimente e lo ripeto che qui è stata postata una pseudo lezione dalla quale si evinceva un certo modo di gestire una società sportiva che non prevedeva affatto l'esonero di un tecnico per l'umore di una piazza.
                    Una società forte e competente difende la propria scelta se ci crede. Oppure se i risultati sono negativi cambia ma nei tempi giusti. Cambiare un tecnico a mercato in pieno svolgimento è da dilettanti, quali evidentemente sono; del resto siamo in D...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio

                      I primi a lagnarsi non direi proprio, stai negando la realtà, sono stati gli ULTIMI.
                      Non mi sono dimenticato cosa ho scritto ieri, e quindi?? Pensi che sono una pecora come te che prende una posizione e quella è? Se uno fa una cosa giusta è giusta, se uno fa una cosa sbagliata dico che è sbagliata. Se il mio cantante preferito fa un canzone inascoltabile, dico che è inascoltabile, il fanatismo non mi appartiene, mi spiace per te.
                      Il coro di ieri, a mente fredda, penso sia stato un incentivo alla società per impegnarsi nel mercato di riparazione. Se invece volevano dire che abbiamo una squadra scarsa, allora stanno nguaiati.Quel coro, da che mondo è mondo è sempre stato rivolto alla società, la tua interpretazione mi sembra alquanto fantasiosa. Se vuoi contestare i calciatori, lo fai in altro modo, fermo restando che ieri sono stati tutti responsabili (e se ascolti l'intervista di Matute, ha detto proprio questo, sono scesi in campo molli).
                      I giornalai che tu difendi hanno il diritto di critica, ma io in quanto fruitore della loro """informazione""" sono libero di dire che sono faziosi e pensano solo ai cazzi loro e ai click o agli ascolti. Se il loro diritto di critica viaggia a fasi alterne in base a chi è il proprietario, per me vanno solo scamazzati. E vanno ancora più scamazzati se si spacciano per tifosissimi dell'Avellino, come a quel santocoso o alla mestruata uterina.
                      Vaglio' smetti di leggermi, fai più bella figura
                      (io difendo i giornalisti) 😝

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da corrado Visualizza il messaggio

                        Vaglio' smetti di leggermi, fai più bella figura
                        (io difendo i giornalisti) 😝
                        Qua tra diritto di critica e democrazia la gente si pensa che può fare sempre il cazzo che vuole. Te lo ribadisco, il diritto di critica lo apprezzo quando è disinterssato. Se metti in mezzo il diritto di critica significa o che li difendi o che probabilmente non segui ciò che accade ad Avellino. Leggiti gli articoli di Irpiniaoggi.it (scritti in maniera patetica) e poi vieni a dirmi se quello è diritto di critica o bruciore di culo.

                        Commenta


                        • #13
                          Scusatemi per il "fuoritema", ma voler partecipare il dolore di chi in curva conosceva andrea (sarnese). Pendolare per lavorare, l'ha tradito la strada che faceva da sempre. Spesso, pero', si ricordava del ns lupo ed era sui gradoni. Altro lupo ci lascia. Ciao!




                          IRPINIA NAZIONE È L'UNICA SOLUZIONE.

                          Commenta


                          • #14
                            dopo le prime impressioni ......... ora, a freddo
                            questa società si è dimostrata di essere più dilettante di quegli edicolanti irpini che si credono tutti degli Enzo Biagi; farà poca strada se non sa reggere la pressione di quei 4 zimbelli di cui sopra (stai a vedere che ora che ho scritto 'sta cosa vinceranno la cempions in 6 anni )
                            meglio se vendono, mi hanno proprio schifato oggi
                            spero in un altro comunicato della Sud (quello sopra mi è proprio piaciuto, anche se la Sud non mi rappresenta e molte cose che dicono non le condivido); che ribadisca quanto più sopra detto

                            ed adesso, chissà, farò contenti molti di voi allontanandomi per un bel po' (tranne venire a farmi 4 risate sotto i baffi)

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio



                              fino a mo a curva addo è stata? Pe 5 anni non vereva e non senteva mo ha cacciato a capo a fore o sacco. ma stativi zitti che faciti chiù bella figura
                              Forza Avellino, sempre e comunque

                              Commenta

                              attendi...
                              X