annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avellino vs Monterosi

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Avellino vs Monterosi

    stammo a venerdì e ancora non si apre a discussione ra partita: 'Domenica un solo grido ci deve unire, vincere e vinceremo' (oronzo canà)
    Forza Avellino, sempre e comunque

  • #2
    L'ho scritto già altre volte; io preferisco la contestazione, la baraonda, la tensione alla totale o quasi mancanza di interesse
    certo vuol dire che le cose non stanno andando bene ma quello che uccide il calcio non è il casino, è l'indifferenza...
    in questi giorni nei luoghi deputati sento parlare di wanda, di godin, di zaniolo e della mamma, del san paolo semivuoto
    e se provo a dire che domenica si gioca una partita fondamentale mi chiedono in quale stadio
    detto ciò saremo senza il nostro miglior giocatore e senza il mister che però starebbe pensando al ritorno al 4-3-3
    quindi direi che servirà come il pane il calore e il sostegno del pubblico. Venite allo stadio

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da ballacoilupi Visualizza il messaggio
      stammo a venerdì e ancora non si apre a discussione ra partita: 'Domenica un solo grido ci deve unire, vincere e vinceremo' (oronzo canà)
      Ballacoilupi, mi hai anticipato nel lanciare il topic, comunque FORZA 🐺
      Posso anche non essere d'accordo con te, ma farò di tutto perchè tu possa parlare.
      Io non perdo mai: o vinco o imparo.

      Commenta


      • #4
        Ritengo che domani sia una partita fondamentale per il proseguo del nostro campionato……….faccio già da ora un grosso in bocca al lupo ad uno di quelle persone che ho sempre apprezzato e stimato quando giocava con la casacca del lupo: Daniele Cinelli! Vai Daniè spacca il mondo!

        Commenta


        • #5
          La premessa è per Daniele Cinelli. Ho avuto il piacere di parlargli sia da giocatore che adesso da secondo di Bucaro. Lui veramente ha toccato il cielo con un dito quando ha saputo del suo ritorno ad Avellino che ha sempre portato nel cuore. Emozionato come un bambino al primo giorno di scuola. Domenica il palcoscenico sarà suo ed io non posso che augurargli tutto il bene del mondo.
          Detto questo e ritornando ai fatti di campo è inutile ripeterci. L'Avellino deve pensare a vincere e poi si vedrà. Mi preoccupa più questo che quelli che ci precedono. Tanto per cambiare freddo cane, saremo pochi, pochissimi ma sempre innamorati. Forza Lupi-

          Commenta


          • #6
            Tempo da lupi 🐺
            Posso anche non essere d'accordo con te, ma farò di tutto perchè tu possa parlare.
            Io non perdo mai: o vinco o imparo.

            Commenta


            • #7
              AVELLINO (4-4-2): Viscovo; Betti, Dionisi, Dondoni, Parisi; Alfageme, Di Paolantonio, Matute, Da Dalt; De Vena, Mentana.

              Tra Buono e Mentana la scelta è caduta sull'attaccante.
              Formazione a trazione anteriore. Speriamo bene.
              "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

              Commenta


              • #8
                Aubamentana!!!!
                un vuoto temporale che ogni tifoso irpino deve creare nella storia del lupo...2009/18.. il nulla.

                Commenta


                • #9
                  Vai Luisss............................
                  "PERCHE' SEI COSI' SERIO?"

                  sigpic

                  Commenta


                  • #10
                    Finita, vittoria più che meritata, in un pomeriggio da freddo artico. Votta' a veni' a primavera.....................................
                    "PERCHE' SEI COSI' SERIO?"

                    sigpic

                    Commenta


                    • #11
                      La partita dello sblocco non di una ma di due punte. Il tutto grazie ad un solo cambio di posizione proprio tra mentana e Alfageme; per farlo abbiamo dovuto prendere gol ma per fortuna avevamo tutto il tempo. Peccato per sto lanusei in extremis ma siamo ancora vivi

                      Commenta


                      • #12
                        "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                        Commenta


                        • #13
                          Analizzando un pò la partita, anche oggi qualche scelta discutibile del mister:
                          - Alfageme non mi sembra in formissima, e metterlo nel 4-4-2 da esterno di centrocampo è stato più inutile che altro;
                          - Mentana, nonostane il gol, è stato sfruttato pochissimo in un ruolo ed un modulo a lui congeniale, ed a tratti sembrava di giocare con il solito 4-3-3 in cui tutto il peso dell'attacco è sulle spalle di De Vena.
                          Le cose sono un pochino migliorate mettendo Alfageme più vicino alla porta e Mentana a fare una sorta di esterno di centrocampo (almeno momentaneamente).

                          Penso che la scelta migliore oggi sarebbe stata il 4-3-3 scegliendo Buono come 4° under, ed avvicinando Alfageme alla porta.

                          Detto questo, meno male che ha messo Mentana

                          Commenta


                          • #14
                            Sono appena rientrato………...sono felicissimo ! Peccato per il gol del Lanusei al 95'...…..ma siamo ancora lì! Strafelice per Daniele !

                            Commenta


                            • #15
                              Quando si osserva qualcosa da fuori si sopperisce alla scarsa conoscenza dell'argomento con una maggiore lucidità. Le parole del presidente del Monterosi ("L'Avellino non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale...è una gran bella squadra...dovrebbe solo crederci di più") a mio avviso ci descrivono alla perfezione e confermano quello che penso da un paio di mesi.
                              La partita di ieri, "vista" con gli occhi del radiocronista, è a dimostrazione che il problema dell'Avellino è di testa. Troppi alti e bassi nel corso di una partita (ieri qualcosa ha fatto anche prima del gol ospite ma dopo ha dominato per poi risedersi dopo il vantaggio), troppi alti e bassi nel corso del campionato (a memoria mi sembra non siamo mai andati oltre la striscia di tre vittorie consecutive).

                              Sette punti sono tanti da recuperare (1 sconfitta e 2 pareggi oppure 4 pareggi del Lanusei, a parità di altri risultati) ma lo scoglio maggiore temo sia la nostra continuità.
                              "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE" (E. De Filippo)

                              Commenta

                              attendi...
                              X