annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

In casa Avellino: terremoti, comunicati, chiacchiere e altre questioni societarie

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In casa Avellino: terremoti, comunicati, chiacchiere e altre questioni societarie

    Qualcuno ha letto i giornali?

    Conferenza stampa

    18 dicembre ore 10:45


    In merito a notizie apparse questa mattina su stampa locale, questo pomeriggio, alle ore 15.00 presso la sala riunioni della Clinica Santa Rita di Atripalda, la famiglia Taccone terrà una conferenza stampa per chiarimenti.


  • #2
    Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio
    Qualcuno ha letto i giornali?

    Conferenza stampa

    18 dicembre ore 10:45


    In merito a notizie apparse questa mattina su stampa locale, questo pomeriggio, alle ore 15.00 presso la sala riunioni della Clinica Santa Rita di Atripalda, la famiglia Taccone terrà una conferenza stampa per chiarimenti.
    Boh? Io non ne sò niente...
    Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

    Commenta


    • #3
      Tre quinti del CDA (Contino, Cipriano e Iacovacci) hanno dato le dimissioni. In questo modo, venendo a mancare la maggioranza il CDA stesso decade e se ne deve fare un altro.
      Questa manovra è un passo(non credo decisivo) verso una resa dei conti all'interno della società.
      Ai margini scalpita D'Agostino che nelle intenzioni dei tre soci dimissionari deve prendere il posto della famiglia Taccone.
      Quest'ultima però non ha intenzione di lasciare...quindi la partita è apertissima.
      SEMPRE DALLA STESSA PARTE MI TROVERAI

      Commenta


      • #4

        'nnamo bene
        ...you'll never walk alone!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Poggio Visualizza il messaggio
          Tre quinti del CDA (Contino, Cipriano e Iacovacci) hanno dato le dimissioni. In questo modo, venendo a mancare la maggioranza il CDA stesso decade e se ne deve fare un altro.
          Questa manovra è un passo(non credo decisivo) verso una resa dei conti all'interno della società.
          Ai margini scalpita D'Agostino che nelle intenzioni dei tre soci dimissionari deve prendere il posto della famiglia Taccone.
          Quest'ultima però non ha intenzione di lasciare...quindi la partita è apertissima.
          Apertissima, fino a che punto però.
          Non è che poi tutti lasciano, e nessuno subentra???
          Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Poggio Visualizza il messaggio
            Tre quinti del CDA (Contino, Cipriano e Iacovacci) hanno dato le dimissioni. In questo modo, venendo a mancare la maggioranza il CDA stesso decade e se ne deve fare un altro.
            Questa manovra è un passo(non credo decisivo) verso una resa dei conti all'interno della società.
            Ai margini scalpita D'Agostino che nelle intenzioni dei tre soci dimissionari deve prendere il posto della famiglia Taccone.
            Quest'ultima però non ha intenzione di lasciare...quindi la partita è apertissima.
            cioè come funziona? si dimettono dal Cda però rimangono soci?

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da wolverine Visualizza il messaggio

              'nnamo bene
              E' quello che voglio capire: è una cosa positiva o no?
              In teoria un unico proprietario, o cmq meno teste, dovrebbe portare a maggiore risolutezza, ed unione d'intenti.

              Questa uscita poi dà maggiore risalto alle dichiarazioni di Contino di poco tempo fa, che sicuramente non ci fà nà bella figura.
              Confuso si è sempre dimostrato, e confuso se ne va.
              Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
                Apertissima, fino a che punto però.
                Non è che poi tutti lasciano, e nessuno subentra???

                No. Non c'è questo rischio...anzi, da un certo punto di vista la situazione è anche positiva. C'è gente che non vuole lasciare ed altri che vogliono entrare. E' il massimo per la tranquillità di un tifoso, o no ?
                SEMPRE DALLA STESSA PARTE MI TROVERAI

                Commenta


                • #9
                  dilettanti allo sbaraglio...... e c'è chi si lamenta della squadra....
                  deAIRizzare il locale prima di soggionarlo....

                  Commenta


                  • #10
                    Terremoto in casa Avellino: Tre soci si dimettono dal CDA

                    Ieri il presidente dell'AS Avellino 1912 Marco Cirpiano insieme ai due soci Sergio Contino ed Igino Iacovacci che insieme posseggono il 42,5 % delle quote azionarie si sarebbero dimessi dal consiglio di amministrazione della società.
                    L'obiettivo è quello di far cedere il restante 28% delle quote in mano al socio Walter Taccone ad un nuovo socio che dovrebbe insieme a Cipriano, Contino e Iacovacci ristabilire un nuovo assetto in casa Avellino.
                    Indiscrezioni verrebbero che il nuovo socio sia Angelo D'agostino proprietario del marchio Metaedilcom accanto all'Avellino già da anni prima con la vecchia gestione Pugliese ed ora con il nuovo Avellino.
                    I contrasti all'interno del sodalizio biancoverde noti da tempo a questo punto si ufficializzano con la decadenza del cda per mancanza della maggioranza.
                    Intanto Walter e Massimo Taccone hanno indetto per la mattinata di oggi una conferenza stampa presso la Clinica Santa Rita di Atripalda. Oggetto della conferenza stampa è ancora ignoto.
                    La notizia è apparsa questa mattina sul quotidiano Ottopagine a firma del giornalista Francesco Gentile.

                    Staremo a vedere.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da yellope Visualizza il messaggio
                      cioè come funziona? si dimettono dal Cda però rimangono soci?
                      Decade solo il CDA ma le azioni non c'entrano niente. Per avere nuovi ingressi serve che qualcuno ceda una percentuale delle proprie azioni...
                      SEMPRE DALLA STESSA PARTE MI TROVERAI

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Lupo x sempre Visualizza il messaggio
                        dilettanti allo sbaraglio...... e c'è chi si lamenta della squadra....
                        Ognuno ha i propri crucci.
                        Biohazard is behind you... sigpic beware of it or stay home!

                        Commenta


                        • #13
                          e se nessuno cede le proprie quote rifaranno di nuovo lo stesso Cda?

                          Commenta


                          • #14
                            da ottopagine

                            Calcio. Tre azionisti dimissionari: cambia il CdA
                            Resa dei conti nel club

                            Avellino- Dimissioni dei tre quinti del consiglio d’amministrazione per formarne uno nuovo senza la presenza dell’attuale socio di maggioranza. Terremoto in casa Avellino, dove sono iniziate le grandi manovre che dovranno portare ad un riassetto amministrativo non appena le raccomandate, con cui tre degli attuali soci rimettono il mandato, giungeranno nella sede del club.
                            Ieri, il presidente Marco Cipriano (10,5% delle quote) ed i soci Sergio Contino (22%) ed Igino Iacovacci (10%) hanno preparato le lettere di dimissioni. Obiettivo: uscire dall’attuale consiglio d’amministrazione, che andrebbe a decadere perché non ci sarebbe più la maggioranza. A quel punto, al presidente non resterebbe altro che, acquisite le dimissioni, convocare una nuova assemblea dei soci. Nella quale si consumerà la “battaglia” che, ormai da mesi, si sta combattendo a livello dialettico tra i soci dell’as Avellino: ricostituire un nuovo cda.
                            Nel quale i dimissionari non vorrebbero più Walter Taccone, con cui i contrasti sono ormai noti. L’obiettivo è “costringere” l’attuale presidente onorario a cedere il proprio 28% di quote. A chi?
                            I dimissionari avrebbero pronto anche l’acquirente del capitale sociale nella disponibilità di Taccone: l’ingegnere Angelo D’Agostino, volto noto al calcio biancoverde per aver già ricoperto il ruolo di partner commerciale (con il marchio Metaedil) sia del “vecchio” che del “nuovo” Avellino (non più tardi di un paio di mesi fa l’ufficiliazzazione della partnership). Indiscrezioni piuttosto insistenti vorrebbero D’Agostino pronto a subentrare in società, purché non ci sia più Taccone.
                            In pratica, avrebbe lo stesso desiderio dei dimissionari. Che da mesi, ormai, non perdono occasione per polemizzare o scontrarsi su qualsiasi argomento, denunciando una situazione praticamente ai ferri corti. A stretto giro di posta, quindi, l’as Avellino dovrebbe avere un nuovo consiglio d’amministrazione. Con un nuovo amministratore delegato. Le intenzioni dei soci che dimettendosi hanno, in pratica, aperto una crisi latente da tempo, prevedono che all’attuale a.d. Massimiliano Taccone, figlio di Walter, subentri Alfredo Capone, commercialista del club.
                            (nella sezione rubriche lo speciale OttoSport)

                            Francesco Gentile
                            "ESSERE SUPERSTIZIOSI È DA IGNORANTI, NON ESSERLO PORTA MALE"

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Kenzo Visualizza il messaggio
                              Ognuno ha i propri crucci.
                              secondo me non è questione di interessi personali...ma di incongruenza tra Taccone (e Rodomonti??) e il resto della società...

                              Edit: visto l'articolo di Ottopagine

                              Commenta

                              attendi...
                              X